Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ubriaco molesta ragazzina: è accusato di violenza sessuale

È successo in via Turri: un 20enne si è avvicinato a bordo di una bicicletta e l’ha palpeggiata con forza

Ultimo aggiornamento il 10 settembre 2018 alle 14:20
La polizia è immediatamente intervenuta per fermare il presunto responsabile

Reggio Emilia, 10 settembre 2018 – Ubriaco molesta una minorenne. È quanto accaduto ieri pomeriggio in via Turri, la strada che costeggia la zona stazione. La ragazzina si trovava in zona col padre, quando all’improvviso si è momentaneamente allontanata per attendere un’amica, quando all’improvviso un ragazzo di 20 anni a bordo di una bicicletta si è avvicinato e le ha palpeggiato con forza il fondoschiena, per poi allontanarsi fischiettando verso la stazione ferroviaria.

La minore ha raccontato tutto al padre che ha chiamato immediatamente la polizia. Subito sono scattate le indagini e il presunto responsabile, un giovane ucraino regolare sul territorio, è stato rintracciato in evidente stato di ebbrezza e riconosciuto poi successivamente dalla vittima. Così è scattata la denuncia alla procura per il reato di violenza sessuale aggravata.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.