Il vescovo Massimo Camisasca

Reggio Emilia, 10 agosto 2018 – Il vescovo di Reggio e Guastalla, monsignor Massimo Camisasca, è stato ricoverato all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio in seguito a un malore che lo ha colpito ieri mentre si trovava in soggiorno a Giandeto di Casina.

In serata è stato trasportato all’arcispedale cittadino per alcuni accertamenti. Sembra che il malore sia dipeso da una infezione. Dopo le prime cure il vescovo ha dato segni di evidente miglioramento nelle sue condizioni generali.

Sono previsti comunque alcuni giorni di ricovero per eseguire tutti gli accertamenti clinici. Poi è prevista una convalescenza di un paio di settimane. Sono ovviamente annullati gli impegni dei prossimi giorni, tra cui la messa prevista per domani a Roma con i giovani reggiani attesi all’incontro con Papa Francesco, oltre che la messa in Cattedrale nella solennità dell’Assunta. Al vescovo in queste ore stanno arrivando tanti auguri di pronta guarigione.