Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Guastalla, allevatori premiati all'Agrishow / FOTO e VIDEO

Teatro gremito per lo show organizzato dai contadini

Ultimo aggiornamento il 3 dicembre 2017 alle 16:59
Gli allevatori premiati all'Agrishow

Guastalla (Reggio Emilia), 3 dicembre 2017 – Teatro gremito a Guastalla per l’Agrishow, lo spettacolo organizzati dai contadini locali in occasione della fiera di Santa Caterina. Presentati da Lino Alberini, si sono esibiti giovani guastallesi, i Natural Quintet, Willer Collura, i Musical Project.

Premiati gli allevatori e le latterie reggiane che hanno ottenuto le migliori prestazioni nel latte per il Parmigiano Reggiano. Per il premio Apa hanno ottenuto il riconoscimento le aziende Giuseppe Zanichelli di Cavazzoli (primo posto), fratelli Biondi di San Martino in Rio, Giacomo Chiozzi di Bagnolo, Cattanea di Caramaschi di Reggiolo, fratelli Trevisi di Reggiolo, Germano Spinelli di Toano, New Farm di Serri di Casina, Adriano Bonacini di Villa Bagno, fratelli Bringhenti di Luzzara, Alessandro Orlandini e soci di San Polo.

Il premio Cavalli latte-qualità 2017 è andato alle aziende Castellazzo di Alberini e Fondo Possioncella di Perini (Latteria Tirelli), Vanni Bignardi e Lorenzo e Roberto Aliotti (Latteria Le Basse di San Girolamo).

Un premio speciale, durante la serata dell’Agrishow, è stato consegnato dal sindaco Camilla Verona ad Antonio Boccaccini, il popolare Spino, per il preziosissimo servizio svolto nel corso di tanti anni al teatro Ruggeri di Guastalla. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.