Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Reggio Emilia, ecco il nuovo Conad di via Luxemburg

Inaugurato il superstore, presente il sindaco: 3mila metri quadrati di superficie, fotovoltaico e tetto in erba per ridurre l’impatto ambientale. Impiegati 124 lavoratori

16 giu 2022
Folla all’ingresso del grande esercizio commerciale e il taglio del nastro
Folla all’ingresso del grande esercizio commerciale e il taglio del nastro
Folla all’ingresso del grande esercizio commerciale e il taglio del nastro
Folla all’ingresso del grande esercizio commerciale e il taglio del nastro

Reggio Emilia, 16 giugno 2022 - E’ stato inaugurato il Conad Superstore "Le colline" di Viale Rosa Luxemburg. Per un investimento multimilionario serviva una cerimonia in grande stile e così è stato: davanti a più di 300 persone sono stati disposti coriandoli e palloncini colorati, in gruppi davanti all’intera facciata e ad arco davanti all’ingresso principale. Se non per un po’ di polvere in alcune aree del parcheggio, è dunque perfettamente realizzato un progetto nato nel lontano 2015 e interrotto a causa della pandemia.

La nuova struttura è impressionante: 3000mq di superficie (quasi il quadruplo della metratura del vecchio Conad di via Maiella) segnalano ciò che spiega Luca Signorini, presidente di Conad CentroNord: "Conad sta facendo enormi passi avanti, è ormai alla soglia dei 2 miliardi di fatturato e quest’anno ha aperto 3 supermercati importanti. Inoltre ha acquisito e riaperto 17 punti vendita Despar in Lombardia, salvaguardando 250 posti di lavoro".

Società e territorio sono punti focali del progetto, così come quello ambientale, assai scabroso rispetto a questa nuova costruzione: per "ripianare" l’abbattimento della precedente area verde ci sono infatti sul tetto ondulato 4200mq d’erba e un impianto fotovoltaico in grado di produrre 230mila kwh annui, oltre a 153 nuovi alberi nel parcheggio.

I lavoratori del vecchio punto vendita sono stati tutti confermati e trasferiti in via Luxemburg, addirittura con 28 nuovi assunti: tra supermercato, bar ricavato dalla vecchia casa coloniale e libreria all’ingresso saranno in totale impiegate 124 persone, che ieri sembravano felici. Conad ha infine donato alla Croce Verde un’ambulanza per cui Ronaldo Landini, presidente dell’ente di volontariato, ha ringraziato pubblicamente.

Oltre a Stefano Govi, socio imprenditore proprietario del nuovo punto vendita, era presente e orgoglioso Luca Vecchi: "Questa giornata deve insegnarci che non ci si può fermare davanti ad ogni polemica: il nuovo Conad è un momento di progresso per tutta la città dal punto di vista sociale, economico e logistico, grazie al parcheggio scambiatore". Parcheggiando in via Luxemburg si potrà infatti usufruire gratuitamente del minibù H, con cui arrivare all’ospedale, in centro o al polo scolastico. "Sono 219 posti auto con servizio navetta gratuito ogni 15 minuti", precisa in un post l’assessore Carlotta Bonvicini cogliendo il bicchiere mezzo pieno in un intervento "figlio di una pianificazione d’altri tempi con cui l’amministrazione si è trovata a fare i conti".

La risposta del pubblico è stata buona e i cittadini sono accorsi numerosi. A parte una trentina di ragazzi della ASD Falkgalileo, si trattava soprattutto di signori di mezz’età e anziani che non appena il sindaco ha tagliato tagliato il nastro si sono infilat,i curiosi, nel nuov grande supermercato.

Tommaso Vezzani

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?