L'incontro al Ministero
L'incontro al Ministero

Gualtieri (Reggio Emilia), 18 gennaio 2019 – Sembra essere stato finalmente raggiunto l’accordo di massima per il passaggio completo della proprietà della Tecno di Gualtieri alla società Snw, già da tempo interessata all’acquisizione, ma che finora aveva trovato degli ostacoli, che sembrano molto difficili da superare. In un nuovo incontro al ministero dello sviluppo economico, a Roma, alla presenza di tutte le parti in causa, si è arrivati a una soluzione che sembra essere adeguata per poter consentire la prosecuzione dell’attività della storica azienda gualtierese.

LEGGI ANCORA Gualtieri, la Tecno scende in strada

Presenti all’incontro anche parlamentari reggiani, rappresentanti dei sindacati, funzionari del ministero, il sindaco Renzo Bergamini, l’assessore regionale Palma Costi. L'accordo di massima si può definire quasi del tutto raggiunto tra le parti, anche se ci sono ancora alcuni punti aperti della trattativa. La nota positiva è che il Piano di riassorbimento coinvolgerà tutti i lavoratori della Tecno seppur con una parte dei dipendenti che dovrà far ricorso ancora alla cassa integrazione. Entro un anno tutti i 270 lavoratori dovrebbero essere presi in carico alla nuova società.