Il Parmigiano Reggiano Vacche Rosse sbarca su Netflix
Il Parmigiano Reggiano Vacche Rosse sbarca su Netflix

Reggio Emilia, 29 ottobre 2018 - Il Parmigiano Reggiano Vacche Rosse sbarca su Netflix. Dalla cucina di “Chez Panisse” a Berkley, in California, ad un best seller dal titolo “Sale, grassi, acidi, calore”: ecco la storia di Samin Nostrat, cuoca, scrittrice e giornalista gastronomica del New York Times, che identifica nei quattro elementi basilari il segreto della buona cucina.
Il libro, che ispira chiunque ad avvicinarsi alla cucina senza aver paura di sbagliare, è diventato anche una docuserie originale Netflix, la piattaforma streaming più conosciuta al mondo.

Parmigiano reggiano protagonista al salone del cibo di Parigi

E dove poteva essere ambientata la prima puntata di una serie tv dedicata alla cucina? In Italia, ovviamente. Perchè quando si tratta di cucina, la nostra è quella che ci invidiano in tutto il mondo. Samin Nostrat scopre quanto gli italiani siano dei maestri a usare i grassi per rendere i loro cibi deliziosi; ma, soprattutto, scopre un prodotto che può trasformare qualcosa di ordinario in un piatto straordinario: il Parmigiano Reggiano Vacche Rosse.

Così, il nostro Consorzio Vacche Rosse diventa uno dei protagonisti della prima puntata di “Sale, grassi, acidi, calore”, già disponibile su Netflix in Italia e distribuita in più di 190 paesi nel mondo.

A fare gli onori di casa del caseificio reggiano sono Tania Barbieri e il casaro Mauro, che illustrano alla giornalista americana la storia della Razza Reggiana, per poi mostrarle la produzione, la sala della salatura e il magazzino. « Mi viene quasi da piangere, è buonissimo - è il commento gioioso di Samin Nostrat al momento della degustazione delle differenti stagionature del Parmigiano Reggiano - È come una parata di fuochi d’artificio: colpisce tutto il palato!».

Il Parmigiano Reggiano Vacche Rosse, dunque, si concede una grande passerella internazionale, con il suo mondo fatto di tradizione, valori, proprietà nutritive.