Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 lug 2022
claudio lavaggi
Sport
21 lug 2022

A Castellarano i fenomeni del tiro con l’arco

Da domani a domenica i campionati italiani di tiro di campagna con 500 atleti provenienti da tutta Italia: al via anche tanti reggiani

21 lug 2022
claudio lavaggi
Sport

di Claudio Lavaggi

Iniziano domattina a Castellarano i 30° Campionati Italiani Tiro di Campagna, gare di tiro con l’arco che si concluderanno domenica. Dopo aver ottimamente organizzato nell’estate del 2020, in piena pandemia, una delle quattro competizioni che la FITARCO ha denominato "gare della ripartenza", la Federazione ha ribadito la sua fiducia alla ASD Sportinsieme XL Archery Team di Castellarano per questo evento che coinvolge 500 atleti da tutta Italia.

Il presidente del Comitato Regionale, Lorenzo Bortolamasi, ha sintetizzato l’importanza di questa manifestazione: "Questo è uno dei campionati più difficili, perché il tiro di campagna è quella specialità che unisce tutte le divisioni del tiro con l’arco in Italia. A Castellarano faremo sicuramente una bella figura perché in Emilia abbiamo maturato una certa esperienza, sebbene gli atleti si troveranno davanti campi molto tecnici e difficili".

Le gare saranno per categoria, maschili e femminili: e dunque Arco Olimpico con seniores, juniores, allievi, ragazzi e master, stesse categorie anche per il Compound e per l’Arco Nudo, mentre nel Longbow gareggeranno solo i seniores, sempre maschi e femmine. A livello di squadre, il Malin Archery Team di Casalgrande è presente sia tra i maschi con Luca Palazzi, Alessandro D’Ambrosio e Simone Barbieri, sia tra le donne con Sara Antoniazzi, Giada Doretto e Simona Giovani. Poi a livello individuale ci saranno tanti altri reggiani con la Compagnia Arcieri del Torrazzo, l’Ypsilon Arco Club, Arcieri dell’Ortica e Arcieri Orione, oltre al citato Malin. Tra i nomi più conosciuti, quello di Irene Franchini di Castelnovo Monti ma oggi tesserata per le Fiamme Azzurre nell’arco compound. Irene a 19 anni partecipò alle Olimpiadi di Sydney, poi ha vinto numerosi titoli italiani e anche un mondiale indoor. Oggi dalle 15 presso lo stadio comunale Ferrarini s’inizierà con l’accreditamento, il controllo dei materiali e con tiri liberi. Alle 19, cerimonia di apertura in centro, Piazza XX Luglio. Da domani, le gare: "I campionati si sviluppano su quattro campi – dice Oreste Severi del XL Archery TeamSportInsieme, società organizzatrice - due nel Parco dei Popoli e due nell’Agriturismo di San Valentino". Per ragioni di sicurezza il pubblico non potrà girare liberamente per i campi di gara, ma potrà assistere da dietro le transenne; nel Parco dei Popoli sarà possibile seguire un buon numero di piazzole, un po’ più complesso a San Valentino. Le finali di domenica saranno presso la Rocchetta e saranno visibili da quasi tutta la piazza. A Castellarano gli azzurri saranno seguiti dal D.T. Giorgio Botto che trarrà indicazioni per le convocazioni ai campionati mondiali Field che si svolgeranno a Yankton (USA) dal 3 al 9 ottobre. Le gare saranno seguite in diretta streaming su YouArco e sui canali social federali di Twitch, Facebook e Twitter. La sintesi delle finali di domenica sarà trasmessa su Rai Sport nei giorni successivi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?