Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

A Riccione il Team Olympia Bibbiano fa la voce grossa: vinti quattro ori

Due baby atleti del Team Olympia Bibbiano festeggiano
Due baby atleti del Team Olympia Bibbiano festeggiano
Due baby atleti del Team Olympia Bibbiano festeggiano

Incetta di medaglie reggiane al centro federale di Riccione nelle finali regionali del Torneo invernale riservato agli esordienti categoria A e B, organizzato dalla Fin. Il Team Olympia Bibbiano ha vinto 4 ori. Sui 50 farfalla si è affermata Emanuela Caso, con il tempo di 39 secondi e 90 centesimi.

L’atleta si è poi ripetuta sui 100 dorso esordienti B1 donne in 1’,38’’ e 60 centesimi e sui 100 farfalla, con il tempo di 1’,39’’ e 60 centesimi. Nei 50 rana esordienti B2 donne si è imposta Yoshiyama Bice Satsuki, sempre allenata dalla squadra guidata da Elisa Tondelli, con il tempo di 44 secondi e 70 centesimi.

A completare l’ottima prestazione del team reggiano il quarto posto sempre di Bice sui 100 rana esordienti B2 donne e il quinto posto di Isabella Algeri nei 100 farfalla esordienti A1 e di Rebecca Cecora nei 100 dorso esordienti A1.

"La nostra società, nata da poco più di 10 anni si è misurata contro le formazioni storiche che rappresentano il nuoto emiliano ed italiano – afferma Stefano Bottazzi, responsabile della scuola nuoto del Team Olympia che si allena al centro Calypso Lifeclub di Bibbiano – Per una piccola realtà come noi è stato già un onore misurarsi nelle finali, queste medaglie e questi piazzamenti sono il risultato di un lavoro di squadra che sta dando i propri frutti. Vogliamo ringraziare tutti, dopo due anni terribili segnati dal Covid siamo grati alla società e alle famiglie che ci hanno dato fiducia".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?