Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
13 giu 2022

Alessia Baldini d’argento nella staffetta 4x400 Lucia Cantergiani sfiora il podio nell’eptathlon

13 giu 2022

Nella seconda giornata dei campionati italiani d’atletica leggera under 23, terminati ieri a Firenze, è mancata una medaglia reggiana in gara singola: a dire il vero Alessia Baldini, figlia di Stefano e tesserata per la Fratellanza Modena, ha vinto l’argento con la staffetta geminiana della 4x400 in 3’44’’89. Alessia, dalla Corradini Rubiera, aveva deciso di varcare il Secchia proprio per arrivare a questi risultati, visto l’alto valore delle staffettiste della Fratellanza. Tra le reggiane individuali, ottimo il risultato di Lucia Cantergiani (foto Grana-Fidal) della Self Montanari e Gruzza che al primo anno di categoria è giunta quarta nell’eptathlon con 4787 punti, nuovo record provinciale. Lucia si è migliorata sui 100 ostacoli, nel getto del peso, sui 200 e sugli 800 (2’17’’84). Nella gara conclusiva ha effettuato una gara solitaria staccando tutte, ma il divario di punti era eccessivo. Peccato per la prestazione nel salto in alto, perché Lucia è agile e alta e non può fermarsi a m 1.41. La gemella Sara è quinta sui 400 hs. in 1’00’’83, Daniele Ruini sesto sui 400 hs. in 54’’20, entrambi vicini al personale. Personale invece per Sara Nestola sui 1500, sesta in 4’31’’99. Recrimina nel lungo Matteo Giovannini, con m 6.93 non si qualifica per la finale ed è nono. Giuseppe Gravante è 15° sui 1.500 in 4’00’’67, eliminate nelle batterie dei 200, Greta De Pietri 16ª con il personale di 25’’20 e Roberta Schiassi 23ª in 25’’45. La 4x400 dell’Atletica Reggio (Tenuta-Fiorini-Manvilli-Costosi) è 11ª in 4’17’’34.

Claudio Lavaggi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?