"Facciamo più o meno sempre gli stessi errori – dice sconsolato Lauro Bonini, mister della Bagnolese – perdiamo partite per disattenzioni, errori clamorosi e spesso prendiamo gol su palle inattive. E questo non va bene, perché bisogna cercare di crescere. Siamo in difficoltà sui palloni che decidono le gare, quelli che scottano tra i piedi, ma che a noi scottano di più. Sul piano del gioco non posso lamentarmi, abbiamo dimostrato di essere alla pari del Prato e quindi credo che la sconfitta sia una punizione troppo severa". Il rigorista è Buffagni? "Certamente, ma sul secondo rigore ho detto io che lo tirasse Leonardi". Di positivo, il rientro con gol di Luca Leonardi: "Adesso sto bene. Mi spiace che il mio gol non sia contato. Lavoriamo bene, non dobbiamo abbatterci e continuare a fare il nostro gioco".