Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Dopo l’exploit i Vigili del Fuoco cedono in casa L’Ama San Martino travolge la corazzata Mirandola

Nei campionati di volley non si sono registrate particolari sorprese, se non quella che riguarda il primo turno dei play-off maschili di Serie C.

I Vigili del Fuoco, dopo aver vinto a Spezzano 3 a 0, perdono il ritorno in casa 0 a 4 (19, 23, 23 e golden set 1315) e sono fuori. C’è da dire, però, che i modenesi partivano da favoriti.

· B Maschile. Eccellente prestazione dell’Ama San Martino che sconfigge la capolista Mirandola 3 a 0 (2725 2927 2521). Reyes 17 punti, San Martino è salvo da tempo.

· B1 Femminile. La Tirabassi & Vezzali rinsalda il suo quinto posto, andando a vincere a Gossolengo 3 a 2 (1525, 2521, 2523, 2025, 1512) e collezionando la quinta vittoria di fila. Non serve alla Fos Wimore CVR battere Certosa 3 a 2 (2513 2426 2426 2513 157), in quanto già retrocessa. 21 i punti di Spagnuolo.

· B2 Femminile. Riposava la Giusto Spirito Rubiera, raggiunta in testa da San Damaso. Ora Rubiera salirà in B1 solo se San Damaso non vincerà da tre punti la prossima e ultima gara contro il Marudo (già salvo), visto che l’incontro tra Rubiera e Academy Modena (1 punto e sempre sconfitta) non avrà storia. Dovesse fare 3 punti San Damaso, saranno comunque play-off. Bella prova dell’Arbor Interclays che supera Ripalta 3 a 2 (1925 2523 2517 2125 1513) con 30 punti di Anna Saccani e al termine di 2 ore e 20 minuti di gioco.

· C Femminile. Girone A, Carpaneto – Wimore Centro Volley 1-3 (2516 2225 2225 1925); Wimore Grissin Bon – Vap Piacenza 3-0 (18, 10, 22); Everton – Gossolengo 3-0 (21, 20, 28) con Everton prima e ai play-off. Nel girone B, Ama San Martino – Berna Bologna 0-3 (15, 19, 13), Sinapsi Rubiera – Vignola 1-3 (2523 2325 1425 2325).

· Serie D. Nel girone A maschile, BRV Almet ai play-off; nel girone B, Pieve ai play-off, mentre Fabbrico ha un recupero e spera ancora. Nel girone B femminile, Saturno Guastalla ai play-off, così come l’Everton nel girone C.

Claudio Lavaggi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?