Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 lug 2022

Il 17 agosto la Reggiana sui campi di via Agosti

Partiranno infatti gli allenamenti delle squadre giovanili

29 lug 2022
tommaso vezzani
Sport

di Tommaso Vezzani

Mercoledì 17 agosto si riapriranno i cancelli degli storici campi di via Agosti: si alleneranno infatti tutte le squadre del settore giovanile. A dare la notizia il vicepresidente Giuseppe Fico e il direttore generale Vittorio Cattani i quali – pur sottolineando che servirà tempo per completare spogliatoi e strutture – hanno mostrato orgoglio: "Sono stati anche fatti carotaggi e ci saranno per la prima volta degli irrigatori. Sarà un campo vero, è un investimento importante".

L’annuncio è stato dato durante la conferenza stampa di presentazione dei quadri tecnici del settore giovanile e del calcio femminile. Per l’occasione Gianluca Vecchi e Marco Amaranti, nuovi rispettivamente ds e responsabile del settore giovanile, hanno fatto un riassunto del primo mese di lavoro: "Non siamo voluti andare di fretta né buttare giù tutto, abbiamo prima valutato i giocatori e gli uomini che da anni lottano per questi colori. Abbiamo passato tante notti a guardare filmati, dopodiché faremo le nostre valutazioni assumendoci tutte le responsabilità". Entrambi si sono mostrati molto attenti al materiale umano, tant’è che la prima riunione non è stata con gli staff tecnici ma con volontari, dirigenti accompagnatori e team manager: "Vanno rispettati e coinvolti, sono loro a fare da filtro e dare un’impronta all’ambiente. In questa città abbiamo trovato grande passione e grandi persone, speriamo che questi volontari ci aiutino a trasmettere alle squadre di ogni età il loro dna da Regia. Ci teniamo molto".

Per prima si ritroverà la Primavera, con i ragazzi che da lunedì faranno i primi 20 giorni di allenamento sul sintetico della Canalina per poi tornare in via Agosti, il giorno in cui ripartiranno anche le altre Under, dai 13 ai 17. L’allenatore sarà Alessandro Bertoni (omonimo del calciatore nostrano, ha già lavorato con Vecchi e Amaranti a Mantova e Carpi) ma molto potere avrà Andrea Costa, reduce da un’ottima stagione con l’U17. Vecchi ha spiegato che: "Sarà un gruppo ampio, sono stati confermati alcuni 2004 della scorsa stagione e poi ci saranno i 2005, che l’anno scorso hanno fatto molto bene". L’ultimo posto del 2122 non ha fatto danni ma quest’anno ci saranno due retrocessioni e sarà dunque vietato sbagliare: "E’ strano parlare di obiettivi a quest’età ma vogliamo la salvezza. I ragazzi devono uscire dal mondo rose e fiori delle giovanili per prepararsi alle pressioni che incontreranno nel calcio dei grandi, professionisti o dilettanti che sia"

Nel complesso, dall’elenco dei tecnici emerge un mix fra eccellenze locali (Vecchi ha citato in particolare Riccardo Grisendi) e uomini di fiducia ex-Carpi (gli allenatori dell’U16 Cristiano Panisi e U15 Alfonso Cammarata). Infine una precisazione: "Per le partite ufficiali la Primavera continuerà a giocare a Casalgrande, gli Allievi alla Reggio Calcio e i Giovanissimi a Calerno".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?