Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Il rinforzo può attendere "A Caja va bene andare avanti così"

"Giovedì dopo la vittoria in Fiba Europe Cup ci siamo confrontati con coach Caja e lui ci ha detto che per inserire un giocatore giusto nel suo sistema serve tempo. Quindi per ora abbiamo deciso insieme di andare avanti così, viste anche le buone prestazioni dei ragazzi e la soddisfazione del coach nei loro confronti. Ovviamente siamo sempre vigili e pronti a intervenire qualora ci fossero problemi o altri infortuni".

Il rinforzo può attendere. Questo il messaggio del direttore sportivo Filippo Barozzi (nella foto) che dopo aver esplorato il mercato alla ricerca di un 23 ha ‘stoppato’, almeno per ora, ogni tipo di approfondimento.

Le risposte di Larson e Crawford nell’ultima gara di Coppa hanno infatti raffreddato il sentimento di urgenza che era invece tangibile appena una settimana fa, quando il ‘verdetto’ sanitario su Olisevicius era stato impietoso.

"Dall’infermeria non arrivano novità - prosegue il manager biancorosso - con Candi si andrà per le lunghe, per Diouf quasi e con Olisevicius dobbiamo capire ancora meglio la situazione…".

Barozzi è poi stato incalzato sulla querelle PalaBigi a seguito delle voci di un possibile, ulteriore, ritardo nei lavori che ha messo sull’attenti anche i tifosi che hanno esposto uno striscione di protesta e disappunto, logorati da oltre due anni di continui rinvii e promesse non mantenute.

"Al momento restiamo a quello che ci è stato detto dal Comune ovvero che con l’inizio della prossima stagione sarebbe stato pronto. Immagino che qualora ci fossero delle difficoltà ce lo diranno per tempo anche perché tra giugno e luglio c’è da depositare l’iscrizione al campionato", chiude il direttore sportivo biancorosso.

Francesco Pioppi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?