Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

Montecchio, che salvezza! "E dire che ci davano per spacciati"

19 mag 2022
Stefano Basso, classe 1984, veterano della Dilplast Clevertech Montecchio
Stefano Basso, classe 1984, veterano della Dilplast Clevertech Montecchio
Stefano Basso, classe 1984, veterano della Dilplast Clevertech Montecchio
Stefano Basso, classe 1984, veterano della Dilplast Clevertech Montecchio
Stefano Basso, classe 1984, veterano della Dilplast Clevertech Montecchio
Stefano Basso, classe 1984, veterano della Dilplast Clevertech Montecchio

Dilplast Clevertech Montecchio salva, senza giocare.

Con la vittoria della Francesco Francia Zola Predosa sull’Olimpia Castello, infatti, i biancoblu sono matematicamente irraggiungibili da quest’ultima nella classifica della Poule Playout di C Gold e, con due turni d’anticipo, mantengono il loro posto in categoria.

Brava la squadra di coach Cavalieri ad arrivare in forma al momento giusto della stagione, con 5 vittorie consecutive tra il finale di regular season e gli spareggi, "sprintando" nel modo migliore alla conquista del traguardo stagionale.

"In molti ci davano spacciati, abbiamo smentiti gli scettici finendo bene, alla fine abbiamo buttato qualche occasione nella regular season (in particolare la sconfitta nella prima giornata di ritorno con l’Olimpia Castello – ndr) e forse saremmo potuti addirittura arrivare ai playoff. Peccato per l’infortunio di Rapoccio, quando si è fatto male abbiamo sondato il mercato per poi decidere di rimanere con lo stesso roster" spiega il dirigente Giovanni Valenti.

Per il futuro si proverà a dare continuità ad un gruppo che ha trovato come terminali principali Vecchi, Colla e Riccò: "Vedremo chi riusciremo a confermare, sperando che qualche altra società non piombi sui nostri atleti. L’intenzione è di proseguire con l’attuale nucleo".

Serie D. Comincia con una sconfitta, invece, la Poule Playout di Serie D della Pallacanestro Reggiolo (0), che cade 58-51 a Gualtieri contro l’Antal Pallavicini (0) e sabato avrà uno scontro importante, anche se non ancora decisivo sul campo del Castel San Pietro (0), con cui divide l’ultimo posto nel triangolare che metterà in palio due posti salvezza.

Domani, invece, tocca a La Torre (2), impegnata alle 21,15 allo Scaruffi contro il Granarolo Basket Village (2) nell’ultima d’andata: in palio c’è il primato nel girone ed un’importante ipoteca sul discorso permanenza in categoria.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?