Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

Nella bolgia dell’Ulker Arena anche 71 tifosi reggiani Hanno sfidato i 13.600 supporter del Bahcesehir

Funziona sempre così, quando sei lontano da casa per seguire la squadra della tua città lo spirito d’insieme e l’unione raddoppiano. Figuratevi ad oltre 2000 km da piazza Prampolini, in una bolgia come quella della Ülker Sports Arena di Istanbul, con quasi 14mila persone, di cui solo 71 erano tifosi della Pallacanestro Reggiana. Lo spicchio riservato ai cuori biancorossi, sistemati dietro uno dei due canestri a fianco della tribuna stampa, era l’emblema della resilienza all’impero turco che ci circondava. È in questi momenti che anche le persone più calme si trasformano in hooligans tirando fuori tutte le emozioni che magari sul parquet di casa ci si sforza di trattenere. Dopo il break di 20 a 0 nel secondo quarto l’emozione era schizzata alle stelle, ma purtroppo dopo la schiaccione di Johnson a cui è stato fischiato un assurdo fallo antisportivo, non c’è praticamente più stata storia. Peccato davvero, ma Reggio esce a testa altissima.

Francesco Pioppi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?