Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

"Noi molto bravi, il Modena dovrà sudare ancora"

Diana: "Il calcio è fatto di episodi, guardate cosa è successo al Braglia". Sciaudone: "Dopo il pareggio dell’Imolese ci avevamo creduto..."

giuseppe marotta
Sport

di Giuseppe Marotta

"Mi piace sempre dire cose che penso e con sincerità e sono contento di esser stato di parola: avevo detto che volevamo vincere e lo abbiamo dimostrato". Aimo Diana, dopo la gara, ha l’espressione di chi è contento della sua squadra, ma anche ovviamente di chi non riesce a godersi in toto gli 80 punti raggiunti, a causa dell’incredibile vittoria del Modena con gol del portiere. "Nel calcio può succedere di tutto e infatti è successo di tutto … Ad ogni modo, avevamo voglia di raggiungere gli 80 punti, il Modena deve sudarsi tutto e quindi vogliamo provare a posticipare il più possibile il loro verdetto…". Sulla partita: "Era importante tornare a vincere fuori, i ragazzi hanno messo coraggio e tecnica, stanno davvero molto bene". Impossibile non tornare sul Modena: "Il calcio è fatto di episodi, quello del Braglia è clamoroso. Ma, ripeto, dobbiamo pensare a noi, quel che sto vedendo è di buon auspicio per le ultime due gare e per i playoff, se saranno playoff. Ritrovarsi con questa forza dopo Viterbo, non era scontato. Se andremo ai playoff, tutti devono capire bene che sicuramente vedranno una Reggiana che darà il massimo".

Luca Zamparo con 18 reti è il re dei bomber del girone B: "Non ha ancora vinto la classifica cannonieri. Se pensavo a inizio campionato che potesse riuscirci? La speranza ce l’hai sempre, noi abbiamo dato vita ad una base che punta a creare sempre occasioni da rete. Poi se a finalizzarle è uno, due o tre calciatori, dipende. Il calcio è anche questo. Luca ha toccato con fatica la B, in C sappiamo che è uno da oltre dieci gol. È cresciuto nella mentalità: prima senza gol si innervosiva presto, ora sa essere più paziente, così come Lanini. Dispiace per l’occasione di Scappini, si merita il gol".

In un fallo non fischiato, Diana è andato su tutte le furie: "Dovrei trattenermi ancora di più, però sono umano… era il terzo o quarto fallo netto che non ci fischiavano…".

Daniele Sciaudone, rientrato dal 1’, commenta così: "C’è l’amaro in bocca, sapevamo che il Modena aveva subito il pari, ci avevamo creduto… Però abbiamo fatto il nostro, ci proveremo fino a quando sarà possibile, e in caso di playoff ci arriveremo preparati e concentrati. Sono contento della prestazione della squadra, è stato importante tornare alla vittoria esterna". Michele Cremonesi, pure lui al rientro dal 1’, si è confermato goleador: "Non ho mai segnato così tanto, mi fa piacere. Questa vittoria deve darci slancio per i prossimi impegni". Sul Modena: "Chiaramente la loro vittoria ha dato un sapore diverso alla nostra. È difficile commentare quello che è successo, ma era una situazione fuori dal nostro controllo, dobbiamo pensare a quello che possiamo fare noi". La difesa ultimamente ha ballato più del solito: "Ci stiamo chiedendo anche noi il perché di tutti questi gol subiti, ma ci stiamo lavorando".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?