Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Sara Vitiello lotta per una medaglia ai campionati italiani di marcia

E’ un week-end con tante gare, a partire dai campionati italiani dei 10.000 in pista di Brescia, presenti per la Corradini Rubiera, Giuseppe Gravante, Sara Nestola e Federico Rondoni. Ad Alberobello si disputano i campionati italiani di marcia, km 20 su strada e Sara Vitiello della Self Montanari & Gruzza lotta per una medaglia. Solo per il campionato di società, la km 10 allievi con al via il romagnolo Cristian Serra, sempre della Self.

A Modena oggi si tiene un meeting ad invito e dunque ci sono alcuni azzurri, a partire dalla nostra Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) sui 100 ad ostacoli. Ma anche Alessandro Zlatan e Michael Kyereme sui 100, Michele De Berti sui 400, Roberto Boni sui 1.500 e Alessia Baldini sui 400. Altri nomi noti nel panorama nazionale e non solo, Irene Siragusa, Luminosa Bogliolo, Ayomide Folorunso e Giada Carmassi.

Ieri, sempre a Modena, c’è stato il replay del campionato regionale delle prove multiple, in precedenza sospeso per maltempo a Castelnovo Monti. Si è svolta la prima giornata ripartendo da zero, oggi la seconda. In altre prove, bene Sara Cantergiani che ha vinto i 400 in 57’’81, mentre Daniele Ruini ha stabilito il personale in 50’’78, giungendo quarto.

Nel meeting ragazzi-cadetti di Correggio, in luce i favoriti: Alessandro Casoni vince i 2000 cadetti in 6’00’’8, Sofia Ferrari tra le cadette in 6’40’’4 a nemmeno un secondo dal record provinciale, Viola Canovi vince il salto in lungo con m 5,33.

c.l.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?