Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Self e Atletica Reggio tra medaglie e top 5

Arrivano ottimi risultati dagli atleti reggiani impegnati a Modena nel campionato per società di categoria allievi: su una trentina di team, la Self Montanari & Gruzza è quarta tra i maschi e quinta tra le femmine, l’Atletica Reggio è quinta tra i maschi.

A livello individuale, vediamo tutti i podi. Sui 110 hs Thomas Algeri (Atl. Re) vince in 14’’99, poi è terzo sui 200 col personale di 23’’33. Nel salto in alto Manuel Varagona (Self) vince con 1.76, poi è terzo nel lungo con il personale di 6,19, nella gara vinta da Elias Salmi (Atl. Guastalla Reggiolo) con 6.31. Tommaso Campani (Atl. Re) è secondo nel peso con 14,40. Cristian Serra (Self) vince facilmente i 5000 metri di marcia in 25’13’’94, la staffetta maschile 4x400 della Self è seconda in 3’43’’09.

Tra le ragazze Greta Cavazzuti (Self) vince i 200 in 25’’78 ed è seconda sui 400 col personale di 58’’45. Personale anche per Anna Spinelli (Self) sui 400 hs. in 1’07’’25. Giorgia Reverberi (Guastalla Reggiolo) è seconda nel giavellotto con m 33,50, così come è seconda la staffetta 4x400 della Self in un buon 4’10’’97.

A Reggiolo in evidenza le cadette della Corradini Rubiera, con Viola Canovi che vince i 300 in 42’’8; si ripete anche sugli 80 ad ostacoli, dove però viene appaiata con lo stesso tempo da Sofia Cervi (Self) per il crono manuale di 12’’1. Sofia Ferrari (Corradini) vince i 1000 in 3’01’’2, sulla compagna di squadra Letizia Bertani in 3’03’’7; Alessandro Casoni prevale tra i maschi in 2’42’’3. Bene Carlotta Mastronardi a m 2,70 nell’asta ed Emma Campani a m. 1,52 nell’alto, entrambe Atletica Reggio.

· Strada. A Parma, Fiorenza Pierli (Corradini) vince la Cetilar Run di km 8 su Isabella Morlini (Atl. Re). La Morlini poi va a vincere a Bedonia il Pelpi Trail di km 11,5.

A Marina di Campo, Salvatore Franzese (Atl. Re) è senza avversari nella mezza maratona dell’Isola d’Elba, chiusa in 1h.14’02’’.

Claudio Lavaggi

nella foto le due staffette 4x400 della Self Montanari

e Gruzza, giunte seconde

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?