Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 mag 2022

"Un’emozione grandissima"

Diego Cantagalli: "Mio padre mi ha abbracciato forte e penso sia la cosa più bella del mondo"

27 mag 2022

"È un’emozione grandissima". Quasi non ci crede Diego Cantagalli, con la sua firma su 21 punti nel match che segna per Reggio la conquista della serie A1. Come ha detto lui, è tornato "un cognome importante con una maglia importante" e per il futuro non nega che stare "valutando alcune offerte". Ora però tutto ciò che conta è godersi la vittoria: "Mio padre mi ha solo abbracciato forte, penso sia la cosa più bella del mondo".

Si sboccia a centro campo, la festa è completamente esplosa e il pubblico si è riversato sottorete per abbracciare i giganti che hanno coronato questo sogno.

"Personalmente è stata come una partita giocata in campo, ho sudato quasi come loro" è il commento di Cantagalli senior.

"Diego ha grandi ambizioni ed è molto motivato – ha aggiunto –. Ha ancora tanto da dare, sia tecnicamente che amotivamente, e spero che abbia la possibilità di giocare in Superlega. È motivato ed è giusto che si stia pian piano creando la sua strada".

"Mi auguro che Reggio sia pronta per affrontare la Superlega – conclude con un filo di amarezza – ma già non sapremo dove giocare poi il fattore economico incide sulle capacità della società, perché l’impegno c’è ed è molto grande".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?