Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
13 giu 2022

Vettus segna e doma un Casina sprecone

13 giu 2022

VETTUS

2

CASINA

0

VETTUS: Viotti, Simone Fontanesi, Zappia, Selvatico, Nobili, Ruffini, Pontiggia, Mistrali (39’st Tanchis), Bardelloni (1’st Marchesini), Tahiri, Spadaccini (32’st Tosi). A disp.: Luca Fontanesi, Maicol Peila, Ruffini, Lodi, Fontana. All.: Davide Peila

CASINA: Priolo, Benelli (35’ Gualerzi, 50’st Davide Ghirelli), Rabotti (38’st Romei), Ferrarini, Ricaldone, Costoli (12’st Matteo Ghirelli), Dallaglio, Tanasa, Girotti, Falbo (45’st Stompanato Buono), Rizzuto. A disp.: Tarabelloni, Valcavi. All.: Chiesi

Arbitro: Muoio di Reggio Emilia (Lusetti-Manco)

Reti: Selvatico (V) al 28’, Pontiggia (V) al 49’st.

Note: ammoniti Selvatico, Costoli, Tosi e Tanchis. Angoli: 1-5. Recuperi: 3’ e 6’. Spettatori 200 circa. Giovanissimi: vittoria del Vettus per 2-0, con due reti allo scadere del primo tempo.

I pluricampioni del Vettus cominciano bene la 70^ edizione del Montagna: battuto il Casina per 2-0, con una rete per tempo. La partita è stata giocata a Vetto, ma visto il clima sulle tribune sembrava di essere a Casina: instancabili i tifosi ospiti (molto numerosi), tra cori, fumogeni biancorossi e bandiere, dal primo all’ultimo minuto, un clima che mancava a tutti.

In campo, invece, si è vista meno vivacità nel primo tempo: le squadre si sono studiate a lungo. Al 28’ (subito dopo il cooling break), come un fulmine a ciel sereno, Spadaccini premia l’inserimento a rimorchio di Selvatico che non sbaglia. Poi fino alla pausa si contano solo due punizioni di Rizzuto: la prima alta, la seconda a un millimetro dal palo.

Nella ripresa il Casina gioca con un altro atteggiamento e avrebbe meritato il pareggio. Meriti, però, alla retroguardia locale che in area si dimostra sempre capace di liberare, e anche al portiere Viotti. Nei primi 10’ arriva l’occasione che si rivelerà la più ghiotta per il Casina: Girotti entra in area, da sinistra, e la piazza a giro sul palo lungo, ma Viotti si distende ed è miracoloso con la punta delle dita. Poco dopo azione fotocopia con Rizzuto che serve il neo entrato Matteo Ghirelli (col suo ingresso il Casina aumenta i giri del motore), ma il tiro termina alto.

All’ora di gioco vibranti proteste del Casina per un dubbio fuorigioco segnalato a Rizzuto su servizio di Ghirelli. A 15’ dal termine Mistrali sbaglia clamorosamente a porta vuota di testa, graziando il Casina. Poco dopo nuove proteste del Casina per un fuorigioco fischiato ancora a Rizzuto, che aveva segnato su assist di Dallaglio. In pieno recupero con un dolcissimo pallonetto mancino, Pontiggia mette il sigillo sui tre punti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?