Riccardo Cervi, pivot reggiano di 24 anni, durante il Media Day della Nazionale di lunedì scorso
Riccardo Cervi, pivot reggiano di 24 anni, durante il Media Day della Nazionale di lunedì scorso

Reggio Emilia, 23 luglio 2015 - Clamorosa notizia sul fronte del basket. L’Olimpia Milano avrebbe infatti deciso di recedere dal contratto biennale appena sottoscritto con Riccardo Cervi, il lungo reggiano che, il 30 giugno, era diventato free-agent dopo la fine dell’intesa con la Grissin Bon e che è attualmente al lavoro con la Nazioanle del c.t. Pianigiani. Cervi aveva deciso di rifiutare la nuova proposta formulata dal management della società cittadina di basket scegliendo l’opzione meneghina.

Nella tarda serata di ieri al giocatore e a chi ne segue gli interessi la dirigenza EA7 ha comunicato la decisione di uscire dal contratto, esercitando una clausola, a quanto pare, prevista dal medesimo. Ignote al momento le motivazioni che hanno spinto l’Olimpia a questa decisione più unica che rara nel mondo della palla a spicchi. Confermata anche dal fatto che dal sito ufficiale dei milanesi è scomparsa la notizia dell’accordo siglato con il 24enne cestista reggiano. Già pronto il sostituto di Cervi: Daniele Magro, l’anno scorso a Pistoia.