Il panamense Carrasco, autore del provvisorio 1-0
Il panamense Carrasco, autore del provvisorio 1-0

Correggio, 13 ottobre 2019 – La Correggese non va oltre il pari casalingo con la Vigor Carpaneto, al termine di una gara dai due volti. Bene in apertura, con un rapido vantaggio, i biancorossi si sono fatti poi rimontare dai piacentini, provando poi l’assalto nella ripresa dove però per ben due volte i legni di Sorzi hanno tremato. E’ il quarto d’ora quando, al primo squillo del match, i padroni di casa vanno avanti: Bosio apre per Carrasco, già decisivo nel blitz sul campo del Ciliverghe, ed il numero 7 della formazione di Serpini scarica in gol un preciso diagonale. La Vigor impatta nel finale del primo tempo: Casini sfiora Galazzi e l’arbitro concede un penalty per la verità decisamente generoso, sul dischetto si presenta l’esperto Rantier che non sbaglia.

Nella ripresa è Franchini a trascinare la Correggese alla ricerca del 2-1, ingaggiando un duello personale con l’estremo difensore ospite Lassi, che lo ferma in più occasioni; Saporetti, appena entrato, chiama il numero uno avversario alla respinta, arriva Franchini per un facile tap in ma è Mastrotaro ad immolarsi salvando sulla linea. La Vigor è pericolosa con l’ex professionista Bruno, che dapprima coglie il palo su punizione, poi centra la traversa con un tiro dal limite. Nel finale Valeriani ha la palla buona in area, con Lassi che vigila attento e dice nuovamente di no.

Tabellino

CORREGGESE-VIGOR CARPANETO 1-1
CORREGGESE:
Sorzi, Casini, Calanca, Valeriani, Mandelli (1’ st Sarzi Maddidini), Ghizzardi, Carrasco, Landi, Bosio (25’ st Saporetti), Franchini, Messori (25’ st Riccò). A disp. Rossi, Fattori, Fiorini, Binini, Lessa Locko, Barbieri. All. Serpini.
VIGOR CARPANETO: Lassi, Confalonieri, Barba, Bini, Mastrotaro (28’ st Zazzi), Zuccolini (34’ st Rossini M.), Galassi (13’ st Rivi), Romeo (37’ st Favari), Bruno, Rantier, Abelli. A disp. Dyeye, Premoli, Brizzolara, Fittà, Giannini. All. Rossini S.
Arbitro: Galasso di Ciampino.
Reti: 15’ Carrasco (C), 40’ rig. Rantier (V);
Note: ammoniti Ghizzardi, Messori, Barba, Rivi.