Il pareggio in extremis della Reggio Audace (foto Rastelli)
Il pareggio in extremis della Reggio Audace (foto Rastelli)

Lentigione (Reggio Emilia), 10 febbraio 2019 - Finisce 2-2 il derby tutto reggiano tra Lentigione e Reggio Audace nel girone D di Serie D. I gialloblu di mister Salmi vanno subito in vantaggio con un eurogol di Bernasconi che dopo due minuti si gira in un fazzoletto e scaraventa nel sette un tiro dai 25 metri. 

I granata, colpiti a freddo, accusano il colpo ma piano piano impongono il proprio gioco arrivando qualche volta dalle parti di Faccioli: a sette dall'intervallo Staiti pennella un bel cross per Zamparo che fa tredici in campionato. 

Dopo pochi secondi nella ripresa Tamagnini colpisce il palo, mentre alla mezzora Roma sigla il secondo vantaggio raccogliendo una respinta corta di Cigagna sugli sviluppi di un contropiede. 

Ci pensa Bardeggia, in pieno recupero, a siglare il 2-2 con un pallonetto preciso che fa esplodere i tifosi granata. Un pari che serve più al Lentigione che alla Reggio Audace: la vetta è ormai inarrivabile e le pretendenti per il terzo posto sono più vicine di quel che sembra.

 

Il tabellino

Lentigione-Reggio Audace 2-2

LENTIGIONE (4-3-3) Faccioli; Traore (dal 13' s.t. Denti), Rea, Bertoli, Maffezzoli dal 14' s.t. Guazzo); Kane (dal 13' s.t. Toma), Zagnoni, Roma; Tamagnini, Bernasconi (dal 40' s.t. Crescenzi), Boccalari (dal 25' s.t. Bandaogo). A disp. Cheli, Terzoni, Buffagni, Ghidoni. All. Salmi

REGGIO AUDACE (4-3-1-2) Rossi; Cozzolino (dal 39' s.t. Ungaro), Spanò, Cigagna, Belfasti (dal 39' s.t. Casanova); Staiti, Cavagna (dal 32' s.t. Bardeggia), Alvitrez; Pastore (dal 35' p.t. Cozzari); Zamparo (dal 32' s.t. Osuji), Broso. A disp. Narduzzo, Dammacco, Bran, Piccinini. All. Antonioli

ARBITRO Arena di Torre del Greco (De Falco e Mazzuoccolo di Nola)

Reti: Bernasconi (L) al 3', Zamparo (R) al 38' p.t.; Roma (L) al 30', Bardeggia (R) al 46' s.t.

Note: spettatori mille. Ammoniti: Maffezzoli, Tamagnini, Bernasconi, Bandaogo, Alvitrez, Belfasti e Staiti. Espulso Ivan Piccoli, viceallenatore della Reggio Audace, al 39' p.t. Angoli: 1-7. Recupero: 2' e 7'.