Scappini in azione
Scappini in azione

Reggio Emilia, 22 gennaio 2020 -  L’unico modo in cui la Reggiana poteva perdere i tre punti contro una Feralpi così dimessa era farsi sostanzialmente gol da soli. E’ ciò che è accaduto. A Salò i granata vengono fermati dai gardesani sull’1-1 grazie ad una papera clamorosa di Giacomo Venturi. Un peccato, perché la Reggiana ha dominato. Intanto Vicenza, Carpi, SudTirol e Padova vincono. E la vetta si allontana ora a sette punti-
La Reggiana fa la partita ma nel primo tempo non riesce a concretizzare la gran mole di lavoro.
Nel secondo tempo la Reggiana al 10’ va in gol. Da calcio d’angolo, battuto magistralmente da Staiti con Scappini lasciato solo che è eccellente nell’incornare di testa nell’angolo lontano. 1-0. Meritato. Al 20’ però Venturi combina la frittata, tentando un dribbling senza senso (Rozzio lo aveva messo in difficoltà con un passaggio corto). Palla intercettata da Tirelli al limite dell’area, e palla appoggiata comodamente in rete. Altre emozioni ma finisce pari.

IL TABELLINO

FeralpiSalò-Reggiana 1-1
FeralpiSalò (4-3-3): De Lucia; Vitturini, Giani, Legati, Mordini; Altobelli (34’st Scarsella), Carraro, Baldassin (11’st Tirelli); Maiorino (30’st Guidetti), Ceccarelli, Bertoli (11’st Magnino). (A disposizione: Liverani, Spezia, Eguelfi, Hergheligiu). Allenatore: Sottili
Reggiana (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, Espeche: Libutti (29’st Zanini), Rossi, Varone (43’st Valencia), Lunetta (11’st Favalli); Staiti (11’st Radrezza); Kargbo (43’st Brodic), Scappini (A disposizione: Voltolini, Martinelli, Valencia, Haruna, Kirwan, Brodic). Allenatore: Alvini
Arbitro: Gualtieri di Asti
Reti: 10’st Scappini (R), 20’st Tirelli (F)
Note. Ammoniti Altobelli (F) e Giani (F), Varone (R), Espeche (R), Rossi (R) e Favalli (R) tutti per gioco falloso. Angoli 7-5. Recupero 0’ e 4’