La Reggiana parte per il ritiro
La Reggiana parte per il ritiro

Reggio Emilia, 18 luglio 2019 – Adesso lo possiamo dire ufficialmente: la Reggiana è rinata. Questa mattina infatti in tribunale il giudice delegato al fallimento della 'vecchia' Regia, Niccolò Stanzani Maserati, ha aperto le buste con le offerte per l'acquisizone dello storico marchio granata. Come era certo già da giorni, solo un'offerta è stata presentata: quella della Reggio Audace che ha scritto nella busta un'offerta di 60mila euro. Quindi la società di Quintavalli e Amadei potrà riappropriarsi della denominazione Reggiana.

Teoricamente ci sarebbero altri dieci giorni nei quali potrebbero pervenire offerte in rilancio che potrebbero riaprire l’asta, ma in pratica è estremamente improbabile che ciò avvenga: comunque, tra dieci giorni l’aggiudicazione sarà definitiva e incontestabile a favore dell’attuale Reggio Audace.

Grande festa fuori dal tribunale da parte degli ultras che hanno atteso con ansia la buona notizia. Si chiude quindi una delle pagine più buie della storia granata.
Sempre oggi - dopo che ieri è stato uficializzato il girone (Reggiana in quello B con Modena e altre big - sono stati presentati la rosa della Reggiana che è partita per il ritiro e il calendario degli impegni della fase di preparazione in vista del campionato di serie C.

FOTO
Oggi il gruppo è partito alla volta di Carpineti dove dal 18 al 24 luglio svolgerà il proprio programma d’allenamento alloggiando all’hotel Matilde. Sede dell’attività settimanale sarà il glorioso “Maracanà” che ospiterà anche il primo test amichevole in programma mercoledì 24 luglio alle ore 20.30 che vedrà i granata affrontare la Selezione Montagna.

Il 25 luglio trasferimento a Castelnovo Monti dove proseguirà il lavoro della squadra granata che, facendo base tra l’albergo Miramonti e la Locanda da Cines, svolgerà gli allenamenti tecnici sul campo del Centro Coni usufruendo della vicina Onda della Pietra per il lavoro specifico sulla parte atletica. Sabato 27 luglio amichevole a Castelnovo per la quale resta da definire l’avversario, poi match contro la Correggese neopromossa in Serie D mercoledì 31 luglio alle ore 18 a Carpineti. La Reggiana darà il suo saluto alle montagne in occasione del test match in programma mercoledì 7 agosto con il Lentigione (Serie D) con calcio d’inizio alle ore 17 che anticiperà il rientro in città dei granata in programma sabato 10 agosto.

Il ritiro granata come punto di contatto con i tifosi e con il nostro territorio. Per questo saranno diversi gli eventi in cui la squadra sarà coinvolta nel periodo di permanenza sulle nostre montagne. Il primo, sabato 20 luglio: a margine dell'allenamento pomeridiano l'Amministrazione comunale organizza una visita al sito monumentale del castello di Carpineti con la collaborazione del gestore "Gruppo Storico Folkloristico Il Melograno" seguita da una cena di gruppo presso il vicino "Ristorante del Castello".