Un momento di esultanza della Correggese
Un momento di esultanza della Correggese

Sasso Marconi, 17 novembre 2019 - Occasione persa per la Correggese, che rimane terza in serie D fallendo all’ultimo secondo il rigore del possibile successo in quel di Sasso Marconi. Nel primo tempo sono i bolognesi ad avere la prima occasione con Seck, che al 4’ anticipa tutti sul primo palo, ma Sorzi è attento e dice di no.

Sventato il pericoloso, è Carrasco ad avere la palla per portare avanti gli ospiti, ma Masinara devia con un buon riflesso, poi è Bosio che non riesce a trovare il tempo per deviare un cross dalla destra del positivo Ghizzardi, uno dei migliore dei suoi. Nel finale di tempo ancora Seck a farsi vivo dalle parti di Sorzi, dopo aver vinto un rimpallo, ma la mira non è precisa. Nella ripresa il Sasso Marconi passa in vantaggio con Grazhdani, che trasforma un penalty concesso per fallo su Della Rocca; la Correggese non si perde d’animo e ribalta il risultato nel giro di 4’ con una doppietta di Saporetti, appena entrato in campo: al 69’ l’attaccante impatta con una punizione dal limite, poi raddoppia dopo aver superato in dribbling tutta la difesa locale. Masinara tiene in partita i suoi dicendo di no prima a Carrasco, poi a Landi, ed il Sasso impatta a 9’ dalla fine ancora con Grazdhani, bravo ad insaccare di testa su punizione laterale.

Al 94’ Carrasco viene steso da Mele e l’arbitro concede la massima punizione agli ospiti: dagli undici metri si presenta Saporetti, che però viene ipnotizzato da Masinara, di certo il migliore in campo. “Queste sono partite in cui può succedere di tutto - ha sottolineato a fine gara il tecnico Cristian Serpini - però rimane un po’ di rammarico perché abbiamo avuto l’occasione per vincerla e non ci siamo riusciti”. Ora la Correggese deve ripartire da quanto fatto vedere nel secondo tempo: “Nel primo tempo la squadra non mi è piaciuta - ha concluso l’allenatore biancorosso - troppi giocatori non hanno fatto quello che avevamo preparato. Nella ripresa però si sono viste delle belle cose e abbiamo creato diverse occasioni da gol. I nostri avversari hanno avuto solo il rigore e un calcio di punizione capitalizzati al meglio, oltre a qualche calcio d’angolo. Dobbiamo lavorare per migliorare quello che non ha funzionato”.


Tabellino


SASSO MARCONI-CORREGGESE 2-2
SASSO MARCONI:
Masinara, Mele, Minutolo, Prati (29’ st Tonelli), Cosner, Serra, Seck (26’ st Magliozzi), Monti (37’ st Satalino), Della Rocca, Draghetti (9’ st Grazdhani), Rrapay. A disp. Cordisco, Grazdhani, Monnolo, Garni, Borrello, Zannoni. All. Farneti.
CORREGGESE: Sorzi, Ghizzardi (17’ st Fiorini), Calanca, Valeriani, Mandelli (23’ st Saporetti), Casini, Carrasco, Landi, Bosio, Franchini (17’ st Sarzi Maddidini), Messori. A disp. Rossi, Fattori, Riccò, Barbieri, Binini, Davoli. All. Serpini.
Arbitro: Baratta di Rossano.
Reti: 16’ st rig. Grazdhani (S), 24’ st e 28’ st Saporetti (C), 36’ st Grazhdani (S).
Note: ammoniti Monti, Serra, Cosner e Casini. Angoli 7-1, recupero 0’, 4’.