Coldebella blinda Galloway: "Appassionati, state tranquilli"

La Reggiana conta non solo sul contratto blindato ma anche sul feeling di giocatore e famiglia con l’ambiente.

Coldebella blinda Galloway: "Appassionati, state tranquilli"
Coldebella blinda Galloway: "Appassionati, state tranquilli"

L’agente ha tentato un abboccamento con la Pallacanestro Reggiana, il management biancorosso si è confrontato con Galloway in merito all’interesse manifestato da Milano nei suoi confronti; proprietà e dirigenza hanno ribadito la linea della fermezza: è incedibile.

Questi gli aggiornamenti in merito ai tentativi dell’Armani di "scippare" Galloway a Reggio. Nulla trapela dei contenuti del colloquio tra il giocatore e lo staff dirigenziale, ma a seguito di questo in via Martiri della Bettola prevale più la tranquillità dell’ansia.

Si conta infatti non solo sul contratto blindato (non è previsto alcun tipo di clausola di uscita) ma anche sulla indiscussa professionalità dell’atleta e sull’ottimo ambientamento, più volte ribadito da lui stesso, nella nostra città. E pure sulla disponibilità verso l’ambiente: tanto è vero che sabato Galloway sarà presente presso il negozio Triplebasket di Reggio per pubblicizzare la sua linea di abbigliamento e incontrare i fan.

Per quanto riguarda le dichiarazioni ufficiali il Gm dell’Unahotels, Claudio Coldebella, è intervenuto sul tema a margine della conferenza stampa del progetto Scuola di Tifo. Nel ricordare che la mission della Pallacanestro Reggiana è lavorare per "arrivare a competere per vasti obiettivi" ha sottolineato che "Galloway rientra assolutamente in questa idea; siamo ben contenti di averlo qui e lui, sin dal primo giorno, si è messo a nostra disposizione".

Concetto che verosimilmente è stato ribadito con meno perifrasi, al procuratore del giocatore, Andy Schiffman (della Priority Sports) dopo che lo stesso ha contattato Reggio. Coldebella poi, in una successiva dichiarazione ai media ha ulteriormente precisato il suo pensiero: "I beniamini del pubblico devono rimanere con noi. Fa sicuramente piacere che le altre squadre possano interessarsi a nostri giocatori, ma mi sento di poter rassicurare tutti, anche se nello sport dare certezze non è sempre possibile, che Langston e la sua famiglia stanno molto molto bene con noi e in città, pertanto stavolta possiamo davvero stare tutti tranquilli".

Gabriele Gallo