Il Rimini non è mai riuscito a farsi pericoloso
Il Rimini non è mai riuscito a farsi pericoloso

Rimini, 26 dicembre 2018 - Niente da fare. Il Rimini in trasferta non riesce mai a fare paura agli avversari. Ed è una sconfitta dolorosa quella che i biancorossi sono costretti a digerire al 'Città di Meda' contro il Renate (1-0). Un ko che pesa nella corsa della squadra di Acori verso la salvezza. I lombardi passano in vantaggio dopo appena 3 minuti con la rete realizzata da Pavan. Il Rimini non reagisce e soltanto nella ripresa produce qualche occasione, ma raramente è capace di fare male a un avversario davvero non irresistibile.

Tabellino:

RENATE (4-4-2): Cincilla; Anghileri, Teso (13′ pt Priola), Saporetti, Vannucci; Simonetti, Pavan, Rada (40′ st Rossetti), Piscopo (40′ st Caccin); Gomez (22′ st Finocchio), Spagnoli. A disp.: Lazzaroni, Doninelli, Pattarello, Venitucci, Frabotta, Pennati, Guglielmotti. All.: Diana.

RIMINI (4-2-3-1): Nava; Bandini, Brighi, Marchetti, Cavallari (13′ st Petti); Montanari, Alimi; Simoncelli (35′ st Cecconi), Cicarevic (24′ st Abdoul Guiebre), Danso (1′ st Candido); Buonaventura (13′ st Volpe). A disp.: De Angelis, Venturini, Variola, Viti, Badjie. All.: Acori. 

Arbitro: Fiero di Pistoia. 
Rete: 3′ pt Pavan. 
Note: spettatori 200 circa. Angoli 5-2. Ammonito: Alimi. Recupero: 2′ pt + 5′ st.