Un ritratto di Fellini fatto da chi l’ha conosciuto e l’ha studiato, tra ’amarcord’ e nuove prospettive sul mondo felliniano. Dopo i grandi festeggiamenti dell’anno scorso per il centenario della nascita del Maestro, anche stavolta Rimini celebra il compleanno del regista con tante iniziative. Una ventina gli ospiti, tra direttori di festival,...

Un ritratto di Fellini fatto da chi l’ha conosciuto e l’ha studiato, tra ’amarcord’ e nuove prospettive sul mondo felliniano. Dopo i grandi festeggiamenti dell’anno scorso per il centenario della nascita del Maestro, anche stavolta Rimini celebra il compleanno del regista con tante iniziative. Una ventina gli ospiti, tra direttori di festival, giornalisti ed esperti, chiamati a raccolta dalla Cineteca, che racconteranno Fellini negli eventi (tutti in diretta streaming) sul canale Youtube del Comune di Rimini, sul sito www.officinariminiarte.it, sulle pagine Facebook della Cineteca e del laboratorio aperto Rimini Tiberio. Si parte il 20, il giorno del compleanno (dalle 17,15) con ospiti Vincenzo Mollica, Antonio Monda, Cristina Battocletti, Oscar Iarussi, Rosita Copioli e la nipote del regista, Francesca Fabbri Fellini. A condurre il talkshow ci penserà la giornalista Laura Delli Colli. Lo stesso giorno, alla sera (inizio alle 21) debutterà in prima assoluta lo spettacolo Felliniana – omaggio a Fellini. in diretta streaming dal Teatro Galli. Prodotto dalla compagnia Artemis Danza, lo spettacolo rievoca tra danza e arte circense l’universo felliniano attraverso ’quadri viventi’ ispirati ai suoi capolavori. In scena la compagnia di danza diretta da Monica Casadei (autrice delle coreografie dello spettacolo) e anche alcuni attori della Filodrammatica ’Lele Marini’ nei panni di alcuni personaggi felliniani. L’omaggio a Fellini proseguirà il 21 gennaio con tanti altri ospiti: Alessandra Levantesi, Stefano Francia di Celle, Gianfranco Angelucci, Andrea Minuz, Pino Farinotti, Aldo Tassone, Alessandro Carrera. Il 23 un nuovo appuntamento con Marco Bertozzi, Piera Detassis, Bruno Roberti, Angelo Battistini, Cinzia Carnevali, Paolo di Paolo, Frank Burke.