Rimini, torna Giardini d'autore
Rimini, torna Giardini d'autore

Rimini, 21 settembre 2018 - Ditelo con un fiore. E con piante, antichi frutti, creazioni ‘verdi’. Per tre giorni a Rimini Castel Sismondo, piazza Malatesta e l’area intorno al rinato Teatro Galli si trasformano in un grande giardino tutto da vivere (FOTO). L’occasione è l’edizione autunnale di ‘Giardini d’autore’, la mostra mercato dedicata a piante e fiori che porta a Rimini alcuni dei migliori vivaisti e designer del verde.

Da oggi a domenica si possono ammirare collezioni di salvie ornamentali e anemoni giapponesi, aceri e ortensie, rose antiche e moderne, piante acquatiche, e ancora peperoncini provenienti da tutto il mondo, frutti antichi, insolite varietà di zucche ornamentali, arbusti, piante aromatiche, dalie, echinacee e tanto altro ancora. Mentre i vivaisti esalteranno gli spazi esterni di Castel Sismondo, il Cortile del Soccorso ospiterà gli artigiani del verde e una magnifica terrazza con vista sulla corte, dove lo chef Silver Succi, del ristorante Quartopiano, delizierà ogni giorno il pubblico con colazioni, brunch, pranzi e aperitivi.

Le sale interne di Castel Sismondo sono invece il palco per i designer e per mostre e performance artistiche. Davanti al Teatro Galli c'è il ‘Foyer Giardini d’autore’: un giardino contemporaneo dove il verde danza sulle note di Giuseppe Verdi, in un progetto firmato da Mario Mariani di Vivai Central Park, dal vivaio Bilancioni e dal centro Flora Greggi.

Ma saranno tanti altri gli spazi da scoprire e visitare durante la kermesse, tra cui quello allestito (sempre a Castel Sismondo) dal vivaio Pesaresi, ‘Nel giardino d’Isotta’, omaggio all’amore tra Isotta e il signore di Rimini Sigismondo Pandolfo Malatesta.

‘Giardini d’autore’ non è solo una mostra di piante, fiori, artigianato e design dedicato al verde, ma anche un weekend ricco di eventi: dai concerti ai laboratori, dalle presentazioni di libro con Panozzo editore (tra cui quello di Manlio Masini dedicato a Sigismondo, sabato alle 22) alle visite guidate e alle passeggiate alla scoperta di alcuni giardini ‘segreti’ nel cuore del centro storico di Rimini. Un programma fittissimo, dove non mancheranno anche deejayset e festa, compresa quella finale su invito in un esclusivo giardino...

«Noi di ‘Giardini d’autore’ – dice la curatrice della manifestazione, Silvia Montanari – crediamo nella passione per il verde intesa come costante ricerca della bellezza e della meraviglia. Trasferirci a Rimini quattro anni fa ha aiutato in maniera significativa la crescita della manifestazione e questa nuova avventura a Castel Sismondo saprà esaltare la kermesse». Particolarmente suggestivo il giardino che si sta preparando intorno al Teatro Galli. Un assaggio di quello che potrebbe essere l’area di piazza Malatesta, quando partiranno i lavori di riqualificazione e la zona verrà pedonalizzata.