Un momento della precedente edizione di Giardini d'autore
Un momento della precedente edizione di Giardini d'autore

Rimini, 14 settembre 2020 - Torna a Rimini, dal 18 al 20 settembre, l’appuntamento più atteso non solo dagli appassionati di vivaismo, ma anche da tutti coloro che amano i fiori e le piante di ogni genere: l’edizione d’autunno 2020 di Giardini d’Autore fiorirà nel cuore verde della città, ovvero tra la piazza sull’Acqua del Ponte di Tiberio e il parco Marecchia.

In uno spazio tre volte superiore rispetto alla precedente location di Castel Sismondo e piazza Malatesta, Giardini d’Autore vedrà come protagoniste, come sempre, le selezioni botaniche dei migliori vivaisti, provenienti da tutta Italia. Ricchissimo il programma: mostre d’arte, installazioni di design, conferenze, incontri, corsi di giardinaggio e laboratori potranno svolgersi, grazie ai più ampi spazi a disposizione, nel rigoroso rispetto delle norme anti-Covid. Confermate anche diverse iniziative che hanno caratterizzato Giardini d'Autore negli ultimi anni: dalla Giardini farm, con i produttori agricoli e la Strada dei vini e dei sapori romagnoli, alla Cucina di corte del ristorante Quartopiano, guidata dallo chef Silver Succi (con un’esclusiva terrazza sull’acqua), fino alle incursioni musicali degli Smoma e alla 'educazione vegetale' dei piccoli giardinieri, con svariati appuntamenti condotti in collaborazione con Hera.

In occasione dell’edizione d’autunno, si farà ancora più forte il legame con il territorio: un elemento che ha contraddistinto la manifestazione fin dalla sua creazione. Il borgo San Giuliano, affacciato sull’invaso del ponte di Tiberio e sul Parco Marecchia, sarà infatti la naturale prosecuzione di Giardini d'Autore durante e dopo l'orario di apertura. In collaborazione con i ristoratori del borgo e lo spazio artistico Augeo, è prevista, nella serata di venerdì 18, la serata Cinque Sensi, un appuntamento gourmet in due modalità: cena seduta oppure cestino da pic-nic, da ritirare nel locale preferito.

Per il circuito #off di Giardini d’Autore, sabato 19 si terrà, alla piazza sull’Acqua, il concerto del pianista Davide Tura, dal titolo “Un pianoforte sull’acqua”. Domenica 20 settembre, invece, è la volta della presentazione, in anteprima, di “Eutyches - Ricordi dal presente”, il documentario dell’associazione culturale Kantharos dedicato alla Domus del Chirurgo di piazza Ferrari.

Il programma completo è disponibile su www.giardinidautore.net.