Al centro Stefano De Martino
Al centro Stefano De Martino

Rimini, 2 giugno 2017 - A RiminiWellness è arrivato Stefano De Martino e allo spazio Technogym si è scatenato subito l’assalto delle giovani fans. La popolarità del ballerino italiano - napoletano di origine, vincitore nel 2007 di una borsa di studio per il Broadway dance center di New York - è esplosa nel 2009 con la partecipazione alla trasmissione televisiva “Amici” di Maria De Filippi, durante la quale vince un contratto con la “Complexions Contemporary Ballet”, tra le più importanti compagnie del mondo.

“Qui è sempre un piacere tornare – ha detto oggi Stefano De Martino - perché ci sono tante persone accomunate dalla passione per lo sport. Io mi alleno proprio per stare bene e, oltre alla danza, amo molto il pugilato. Di RiminiWellness mi colpisce anche l’età dei partecipanti, non solo giovani. Grazie alle nuove tecniche di allenamento il target è diventato più ampio, coinvolgendo anche i più grandi”.

Lo stile Iaderlife. Promuovere uno stile di vita corretto e accessibile: è l’obiettivo di Iader Fabbri, consulente nutrizionale, mental-coach e preparatore atletico conosciuto a livello internazionale, presentato oggi a RiminiWellness nell’agorà della sezione FoodWell.

“Propongo un metodo articolato in 12 punti – ha detto alla fiera di Rimini questa mattina - da mettere in pratica all’insegna del buon senso e dell’equilibrio. Troppo spesso le persone cadono nella trappola degli eccessi, o della sedentarietà o dell’esagerata attività fisica. Per offrire soluzioni alle persone che nella quotidianità cercano benessere, serve equilibrio”. Ed è proprio l’indice di equilibrio l’obiettivo fondamentale del progetto Iaderlife, una filosofia che trova casa nella piattaforma web iaderlife.it, un ricco campionario di consigli, curiosità informazioni sul mondo del cibo inteso nelle sue ampie accezioni e applicazioni.

Due olimpionici del canottaggio. Scott Durant e Rossano Galtarossa, due straordinari campioni olimpici del canottaggio, incontrano il pubblico di Riminiwellness tutti i giorni nell’area Technogym, dove viene proposto lo Skillathletic Training, metodo concepito proprio insieme ai campioni olimpici per tutti coloro che desiderano migliorare le proprie performance, sviluppando la capacità di lavoro e, contemporaneamente, le qualità atletiche come potenza, velocità, resistenza e agilità, in maniera sicura e graduale.

Scott Durant è britannico ed ha vinto la medaglia d’oro a Rio de Janeiro 2016 nella gara a squadre; Rossano Galtarossa conta nel suo palmarès 4 medaglie olimpiche, 10 medaglie ai campionati mondiali, 15 titoli italiani e ben 20 anni trascorsi in maglia azzurra. Entrambi a RiminiWellness ieri hanno sfoggiato le medaglie olimpiche vinte.

Kettlebell, un attrezzo dalla storia particolare. Grande seguito a RiminiWellness per Steve Cotter della Fitness Federation Functional Training School, e le sue performance con il kettlebell, una sorta di palla di cannone con una maniglia per sollevarlo.

Si narra che l’attrezzo divenne famoso grazie allo zar Alessandro III, solito ad allenarsi utilizzando questo particolare arnese e che un giorno, nel 1888, proprio grazie alla forza acquisita con l’allenamento, riuscì ad evitare la sua morte e quella della famiglia dopo il deragliamento del treno sul quale viaggiavano. La storia si sparse per tutto il paese ed iniziarono le prime gare sotto il patrocinio del sovrano. Dal 1992 è nata la “Federazione Internazionale Gyra sport” (IGSF) alla quale aderiscono venti Paesi nel mondo.

“Sono meravigliato da RiminiWellness – ha detto Cotter - davvero una manifestazione straordinaria e con tanto entusiasmo”. (foto allegata)

Domani a Riminiwellness. Domani sono attesi alla fiera di Rimini: Alessia Mesiano, campionessa del Mondo di boxe; Irma Testa, la prima azzurra tra le migliori under 20 del mondo della boxe ad aver preso parte ad un’Olimpiade (Rio 2016 nei 60 Kg); il maratoneta Denis Curzi; il campione di salto in alto Gianmarco Tamberi e Sara Cardin, campionessa di karate. Alle 14.30 in programma la finale del Dance Contest by Freddy, con la presenza di Emanuela Maccarani (allenatrice della Nazionale Ginnastica Ritmica) e Garrison Rochelle (coreografo). Attesissimo lo spettacolo delle fantastiche Farfalle della Ritmica.

Sempre domani, RiminiWellness presenta alle 11 in sala stampa “Manuale D.O.C. – Deviato Ottusamente per la Corsa”.

Pubblicato dalla SBC Edizioni di Ravenna, il volumetto sarà introdotto dal giornalista Brunello Cavalli alla presenza dell’autore, Simone Cellini.

Sardo di nascita, ravennate di adozione, un master in business administration, quando Cellini toglie giacca e cravatta indossa le scarpe da running e da quindici anni studia tecniche di allenamento e fisiologia che applica scrupolosamente allo sport e alla preparazione atletica. Prima per i suoi allenamenti, poi per quelli di tutti i corridori che si sono affidati a lui come preparatore, poi per le migliaia di lettori del suo blog www.runner451.it.

E adesso il blog diventa un libro, “Manuale D.O.C. – Deviato Ottusamente per la Corsa”, e non poteva che essere lanciato all’interno di una manifestazione come RiminiWellness, punto di riferimento internazionale per chi vive in movimento.