Rimini, 31 agosto 2018 - Rimini ha voluto la bicicletta, e adesso... pedala. Con il taglio del nastro di Davide Cassani, presidente di Apt e ct della nazionale azzurra di ciclismo, e del sindaco Andrea Gnassi, si è aperta oggi la prima edizione dell'Italian bike festival, che andrà avanti fino a domenica. Il villaggio allestito per l'evento occupa uno spazio di oltre 25.000 metri quadrati.

A questo primo Italian bike festival sono presenti oltre 150 marchi del mondo delle due ruote: dai produttori di bici a quelli di abbigliamento tecnico, accessori, equipaggiamenti, integratori e soluzioni dedicate al ciclismo. Migliaia i nuovi modelli di bici da strada, mountain bike, bici elettriche e da città da ammirare. Ma la grande novità del festival riminese è la possibilità di provare direttamente le biciclette.

Per le mountain bike è stato creato un circuito apposito nel parco di piazzale Fellini, con ponti, ostacoli e sentieri sterrati. Oggi alla 17 la pedalata per i 110 anni del Grand Hotel, con 110 ciclisti impegnati in un percorso di 11 km lungo le strade di Rimini, con aperitivo finale nell'albergo caro a Fellini.