Jovanotti e Luca Carboni sul palco a Rimini (ph Maikid)
Jovanotti e Luca Carboni sul palco a Rimini (ph Maikid)

Rimini, 10 luglio 2019 - Forse qualcuno ha deciso di restare a casa, spaventato dalle condizioni meteo (in mattinata si è abbattuta una bomba d'acqua) che hanno costretto l'organizzazione a posticipare di un'ora l’apertura dei cancelli. Ma, alla fine, ha avuto ragione Jova. "Stamattina ci siamo molto spaventati a Rimini, c'era il temporale e temevamo il peggio. Invece ora tutto sta andando bene", dice, finalmente sul palco di Rimini, prima di presentare i Liberation Project.

Il maltempo lo zampino ce l'ha messo: l'apertura dei cancelli del Jova Beach Party slitta alle 15, ci sono problemi per alcuni stand. La zona dell'ex colonia Novarese è ancora allagata: viene usata come area di ingresso al concerto e di prefiltraggio per i controlli su borse e zaini.

Leggi anche Jova Beach wedding party: chi sono Erika e Igor / VIDEO

image

Alla fine, in spiaggia c'è comunque una folla oceanica che si diverte sotto un cielo sereno tra ospiti, canti e balli. Improvvisamente, dal palco risuona l'inno della Romagna, l'intramontabile 'Romagna mia' (video), suonata dall'orchestra Grandi Eventi guidata da Moreno il Biondo (al secolo Moreno Confocconi). E i ballerini Christian Ermeti ed Elisa Fuchi (video) omaggiano il grande liscio. "Questa è la patria della musica di ballo, la Riviera", sottolinea Jovanotti, nella sua prima apparizione al Jova beach party. Quando scoccano le 20.30, orario previsto dal programma per l'inizio del concerto, Lorenzo li richiama sul palco e fa ripartire 'Romagna mia'. La prima canzone in scaletta è 'Salvami'.

Alle 21,40 circa sale a sorpresa sul palco Luca Carboni, che con Jova canta le sue 'Mare mare' e 'Fisico bestiale' oltre ai successi del padrone di casa. I due ricordano i mitici anni '90, stagione in cui entrambi frequentavano spesso la riviera.

image

A vigilare sull’evento c'è un piccolo esercito: 250 le divise tra polizia, carabinieri, guardia di finanza e capitaneria, altrettanti gli steward reclutati dagli organizzatori, e quasi un centinaio i vigili di Rimini e Riccione impegnati nella viabilità. Ecco: il traffico sarà la grande incognita della giornata.

Leggi anche Il programma del Jova Beach Party - Stop agli sbarchi in mare

E' una festa lunga 10 ore. Il primo concerto alle 16 (foto) affidato ai riminesi del Duo Bucolico, alle 18 il matrimonio di Igor ed Erika (video) poi via via tutti gli altri ospiti, mentre alle 20.30 è la volta di Lorenzo, che resta in scena per tre ore. A scaldare il pubblico alle 20 dj Ralf, amico di Jovanotti da lunga data. "Abbiamo collaborato più volte negli anni anche di recente per il pezzo Il sole sorge di sera". Dopo lo show, la notte di Jovanotti prosegue a San Giuliano: lui, la band e i vari ospiti sono attesi all’after party sulla spiaggia al Darsena Sunset bar.

image