Presentazione di VSQ (Foto Concolino)
Presentazione di VSQ (Foto Concolino)
dell’Enoteca il Vicolo, locali icona del bere di qualità

Riccione, 25 maggio 2019 - Nel cuore di Riccione è tornato Vsq, Vini Spumanti di Qualità, alla riscoperta delle più pregiate bollicine d’Italia. L’evento, che fino a domenica sera propone le degustazioni guidate da una ventina di sommelier, coinvolge sedici etichette di alta qualità e anche alcuni stand con eccellenze gastronomiche per un aperitivo doc. Tra i venti stand presenti nell’isola pedonale ci sono infatti anche quelli di San Patrignano, di Patatas Nanas e del bento (vassoio porta pasto) a cura dallo chef Pier Giorgio Parini.

In primo piano le bollicine dei vitigni più blasonati come Altemasi, Antinori, Bellavista, Berlucchi, Ca’ del Bosco, Collavini, nonché Concilio, Contadi Castaldi, Falesco, Giorgi, Giulia Contea, ai quali si affiancano La Montina, Letrari, San Patrignano, Sella&Mosca e Champagne de Venoge.

Inaugurato ieri pomeriggio, Vsq continua oggi e domenica dalle 11 alle 14 e dalle 16 e alle 23.

Per deliziare il palato, gli amanti del nettare degli Dei potranno acquistare due tipi di carnet. Quello da 30 euro che comprende sedici degustazioni (una per cantina), un bento, due assaggi food e un calice con collarino porta bicchiere, oppure il ticket Smart, da 20 euro, che consente di effettuare sei degustazioni e un assaggio dei prodotti food. Tra le novità la cassa unica sistemata nella piazzetta del Faro, dove  oltre ai carnet si potranno acquistare le bottiglie dei vini spumanti, presenti sul viale.

Mentre l’evento entra nel vivo, il presidente del consorzio d’area di viale Ceccarini, Maurizio Metto, affiancato dall’assessore al Turismo Stefano Caldari, annuncia una nuova edizione invernale di Vsq, iniziativa  che gli organizzatori, Elio Tognoni del Victor Pub  e Piero Careri dell'Enoteca Il Vicolo locali icona del bere di qualità, intendono allargare ad altre zone strategiche della città.