ROSALBA CORTI
Cosa Fare

Eventi a Rimini, cosa fare nel weekend del 21 al 24 settembre

In programma raduni musicali, incontri letterari, feste a tema, sagre e tradizioni

La voce di Radio Capital ai Glory Days presenta il libro Pop Life

La voce di Radio Capital ai Glory Days presenta il libro Pop Life

Rimini, 20 settembre 2023 – La fine di settembre, il capodanno della stagione estiva, riserva ancora molte sorprese per gli amanti dello spettacolo, in riviera romagnola. Raduni musicali, incontri letterari, feste a tema, sagre e tradizioni. Si parte giovedì 21 settembre, ore 21 al Parco degli Artisti, con “Se amore avrai” – Omaggio a Baglioni e De Gregori. Un tributo che vede la presenza di Sergio Casabianca (voce e chitarra), Aldo Maria Zangheri (viola), Anselmo Pelliccioni (violoncello) e Mattia Guerra (pianoforte). Sempre giovedì iniziano i gloriosi " Glory Days" che da 24 anni celebrano il menestrello Bruce Springsteen in quel di Rimini, nelle varie location della città.

L'evento dal titolo "Chimes of freedom”, ovvero, campane di libertà, portato avanti dall'associazione Nebraska in collaborazione con il Comune di Rimini, animato da Lorenzo Semprini, rocker riminese che con i suoi Miami & the Groovers, prende il via all' Hobo's Rimini alle ore 21,30 “She's the one”, si esibiranno Ellen River, Silvia Wakte, Ella Liguori. Giovedì 21 settembre dalle ore 21 al Cinema Fulgor di Rimini, si terrà la presentazione del libro "Provinciali del mondo. Zavoli, Fellini e l’immaginari riminese", un libro di Gianfranco Miro Gori e a seguire la proiezione de "Il sole tramonta alle spalle" un film di Mauro Bartoli realizzato con il sostegno della Regione Emilia-Romagna Film Commission. Con l'autore del libro e il regista del film intervengono Gianfranco Angelucci, Giuseppe Maria Morganti e Giorgio Tonelli, con un saluto del Sindaco di Rimini. Venerdì 22 settembre, ore 21, al Teatro Amintore Galli, la Baltic Symphonic Orchestra - Kristjan Jarvi Midnight Sun eseguirà un concerto sinfonico nell'ambito della 74° Sagra Musicale Malatestiana . Per continuare la celebrazione del Boss, Bruce Springsteen, il 22 Settembre, nella splendida Cappella Petrangolini alle ore 17 andrà in scena “A spark without a fire”, Don Antonio trio + Sergio Marazzi "Light and scars", mentre al Rockisland Rimini dalle ore 19,30 “Only the strong survive” con il Dj set di Renato. A seguire alle  20,30 Terje Nordgarden, Rob Moir, Carlo Ozzella, Sonogiove e alle ore 21,30 Daniele Tenca trio. Non potevano mancare i Miami & The Groovers feat. Pepper Blondes che sempre sul locale del porto si esibiranno alle ore 21.45. Chiuderanno la serata dalle ore 22,45 i The Mama Bluegrass Band. Sabato 23 Settembre sono tanti gli eventi per celebrare il compleanno del Boss: nella cornice della Cappella Petrangolini alla mattina alle 10,30 “Songs of freedom”:Terje Nordgarden, Ellen River, Simone Bertanza, Rob Moir, mentre alla Casina del bosco si pranza con, alle ore 12,45 “Piadina & Rock and roll” con Leo Meconi & Load band + Raffaele Pastore & Mario Scognamiglio . Nel pomeriggio nel chiostro della Biblioteca Gambalunga alle 16,30 Luca De Gennaro di Radio Capital presenta: “Pop Life: 1982-1986, i cinque anni d’oro della musica”, con interventi musicali di: Diego Mercuri, Carlo Ozzella, Simone Bertanza. L'evento dedicato a Bruce Springsteen si sposta alla Corte Degli Agostiniani per le 20 con “Chimes of freedom”, musiche di Terje Nordgarden, Ellen River, Rob Moir, Lorenzo Semprini, Leo Meconi, Mattia Mellacca, continua con l'esibizione alle 21 di Daniele Tenca & the freedom band e alle 22,15 Moa Holmsten & band. Sabato 23 il Last summer Party animerà il Parco degli Artisti di Vergiano di Rimini: al mix Luigi del Bianco, storico Dj di Radio Sabbia. Voice Marchino Chumbao. Una vera Festa-Dance, "come una volta" per il penultimo evento per salutare l’estate al ritmo della migliore Dance degli Anni ’70 e ’80. Il teatro a Rimini in centro storico, vede, sabato 23, la Compagnia teatrale 'I Viaggiatori nel Tempo' portare in scena ‘Cagliostro’, atto unico, da un’idea di Riccardo Antoniacci. L’introduzione dell’autore farà entrare gli spettatori in sintonia con gli avvenimenti storici. La magia del teatro nella fantastica cornice dell'Arena Francesca da Rimini. Ore 21.30 Ingresso libero.

Ha preso il via, il "Palio dei Barrocci" a Gatteo ( Sant'Angelo) che sabato 23 settembre vede scendere in piazzale Dossetti, che alle 21,30 ospiterà il tributo a Max Pezzali con la Tribute band Max Pezzali. Mentre domenica 24, sempre a Gatteo per il celebre Palio, alle ore 21.30, scende in pista la POPular Folk Orchestra di Mirko Casadei, che con il suo liscio farà danzare tutti i partecipanti. Apre l'evento Denise Battaglia. I Glory Days si concludono domenica 24 settembre al Cinema Fulgor alle ore 10,30, quando si terrà “A day in the life” uno spettacolo con Leonardo Colombati, Pierluigi De Palma e Fabrizio Lucherini. Come Elvis cambiò la vita di John Lennon, Bob Dylan e Bruce e prosegue al Rose & Crown Pub, alle ore 13, con "Unplugged Jam session" con Renato Tammi, The Southlands, Mauro De Nicola, Renato Tammi, Terje Nordgarden and more, Massimo Marches. Biglietti: info@glorydaysinrimini.net Anche i piccoli hanno la loro festa: domenica 24 settembre, dalle 20.30, un grande evento per i bambini animerà il Parco “Lo Zuccone d’Oro: Volontari allo sbaraglio!”, una serata spumeggiante, con lo staff di Sorridolibero e il loro Presidente Ospiti: Loris Menghi alla guida dello Zuccone, i Doctor Luba (con un Casabianca “sorprendente”!) alla parte musicale, e gli intermezzi comici del duo composto da Marco Dondarini e Davide Dal Fiume, noti al grande pubblico per la presenza a Zelig e per la verve fresca e innovativa.

Al Fellini Museum, Palazzo del Fulgor, fino al 15 ottobre si terrà la mostra DesAIgn. Progettare con l’intelligenza artificiale, a cura di Poliarte, in cui sono esposte le opere del graphic designer e illustratore Mirco Tangherlini, per un viaggio nell'inimmaginabile, guidato dalla visione dell’artista e dalla precisione dell'intelligenza artificiale. Ultimi giorni (fino al 24 settembre) per la mostra Rimini Revisited – Oltre il mare. Marco Pesaresi, nell’Ala di Isotta del Fellini Museum Rimini, con 73 fotografie del reporter riminese che offrono un interessante affresco della Riviera (ingresso libero).