A Montegridolfo la messa di commemorazione dei caduti di Nassiriya

L'Associazione Nazionale Carabinieri ha organizzato domenica a Montegridolfo una giornata di commemorazione per i caduti di Nassiriya. Durante la messa presieduta dal cappellano militare sono stati ricordati i martiri. Al pranzo sociale è stato conferito un attestato di merito al volontariato dell'ANC.

Si è tenuta domenica a Montegridolfo l’annuale giornata di commemorazione per i caduti di Nassiriya promossa dall’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Morciano di R. e San Clemente. Alle 11.15 si è celebrata una messa in onore della Virgo Fidelis presso il santuario della Beata Vergine delle Grazie di Trebbio di Montegridolfo. Durante la messa presieduta dal cappellano militare sono stati ricordati i martiri caduti presso la base militare di Nassiriya. Alla celebrazione erano presenti il Capitano della compagnia di Riccione, il maresciallo della stazione dei carabinieri di Saludecio e i sindaci dei comuni di Mondaino, Montefiore Conca, Saludecio e San Clemente. La giornata è proseguita con un pranzo sociale da Aceto DiVino dove è stato conferito un attestato di merito al volontariato dell’ANC che svolgeva servizio da 20 anni.