Antonio Caggianelli e Giampiero Giarri, ballerini morti in Arabia
Antonio Caggianelli e Giampiero Giarri, ballerini morti in Arabia

Riccione, 18 ottobre 2021 - Erano stati nel corpo di danza dei parchi Aquafan e Oltremare di Riccione Antonio Caggianelli e Giampiero Giarri, due dei ballerini morti a Riad in Arabia Saudita nel tragico incidente sulla jeep, in cui ha perso la vita anche un loro collega, Nicolas Esposto.

Caggianelli, 33 anni, aveva lavorato a Riccione per due stagioni, nel 2008 e nel 2009. Più recente l'esperienza nei parchi per Giarri, 32 anni, che era stato a Riccione nel 2019. La scomparsa degli artisti ha lasciato sconvolti i tanti colleghi di Aquafan e Oltremare con cui avevano condiviso tanti bei momenti. "Resterete sempre nei cuori".

Incidente Ryad: morti i ballerini Antonio Caggianelli, Giampiero Giarri e Nicolas Esposto

Ballerini morti: l'incidente a Riad

I tre ballerini italiani si trovavano in Arabia Saudita perché facevano parte di una compagnia composta da dieci danzatori in tournee per l'inaugurazione di un nuovo teatro. Antonio Caggianelli aveva 33 anni ed era originario di Bisceglie, mentre Giampiero Giarri ne aveva 32 anni ed era di Tivoli. Infine, Nicolas Esposto aveva 28 anni ed era nativo di San Giovanni Gemini (Agrigento).

Sembra che il fuoristrada su cui erano a bordo sia precipitato da un pendio montuoso molto accidentato a ovest della città di Riad. Sul mezzo si trovavano nove persone; quattro sono morte, tra cui i tre italiani, e altre cinque sono rimaste ferite. Il gruppo aveva deciso nel giorno libero di fare un'escursione. I corpi delle vittime sono stati recuperati con un elicottero e le salme dovrebbero essere rimpatriate nei prossimi giorni.

Il ricordo dei ballerini morti

Caggianelli aveva partecipato all'ultima edizione della Notte della Taranta e, sulla pagina Facebook del festival salentino, viene ricordato come "il ballerino accademico protagonista del Concertone 2021".  A ricordare Giarri, tra gli altri, l'agenzia di produzione artistica Daniela Cipriani Entertainment. "Ballerino dall'animo sensibile e professionista generoso - si legge in un post - , con il quale nel 2020 abbiamo condiviso l'esperienza dello spettacolo 'Le Creature di Prometeo / Le Creature di Capucci di cui è stato carismatico interprete". Tutti e tre, invece, erano stati nel cast del musical 'Aggiungi un posto a tavola' produzione del teatro Brancaccio di Roma guidata da Gianluca Guidi.