Assoluzione per 41enne albanese dopo 15 anni di odissea giudiziaria

41enne albanese assolto dopo 15 anni di odissea giudiziaria: l'avvocato Giuliano Renzi ha dimostrato come i contatti con il corriere di cocaina fossero limitati a due telefonate.

Un’odissea giudiziaria di 15 anni si è conclusa con un’assoluzione per il 41enne albanese imputato perché ritenuto essere implicato in un traffico di cocaina scoperto da un’indagine della Finanza. L’uomo era accusato di essere il destinatario di una partita di cocaina da 12 chili insieme a un altro albanese. Il corriere di quel collo fu arrestato nel 2008 e con lui anche i presunti destinatari, tra cui il 41enne, assistito dall’avvocato Giuliano Renzi. Nel corso del processo però l’avvocato ha dimostrato come i contatti tra l’imputato e il corriere si fossero limitati a un paio di telefonate e che al momento dell’arresto del corriere l’imputato si trovasse lungo la strada per caso. Versione ritenuta credibile dai giudici, che lo hanno prosciolto, sebbene si trovi comunque in carcere a Parma per altre accuse.