Uno degli autovelox danneggiati
Uno degli autovelox danneggiati

Riccione (Rimini), 11 dicembre 2015 – Doppio episodio vandalico ai danni dei box che a rotazione contengono gli autovelox installati dalla Polizia Municipale. Ignoti hanno preso di mira le colonnine arancioni installate in viale Venezia e in viale Flaminia all’altezza del fast food Mc Donalds. Il primo era stata montato la settimana scorsa. I teppisti hanno divelto lo sportello dei box che non contenevano la strumentazione destinata a sanzionare i veicoli che superano il limite dei 50 km orari.

«Chi compie questi gesti vandalici – ha dichiarato il sindaco Renata Tosi –

colpisce la sicurezza della nostra città. L’installazione di queste apparecchiature è frutto di richieste avanzate a gran voce dai residenti per moderare la velocità e garantire una maggiore sicurezza sulle nostre strade. Queste postazioni servono soprattutto come deterrente considerato che diventano sanzionatorie soltanto quando all’interno c’è l’autovelox».