Gessica Notaro impegnata in pista a Ballando con le stelle (Foto LaPresse)
Gessica Notaro impegnata in pista a Ballando con le stelle (Foto LaPresse)

Rimini, 14 aprile 2018 - E' rimasto in silenzio. Poi non ce l'ha più fatta Massimo Notaro, il fratello di Gessica Notaro. Quando gli avvocati di Eddy Tavares  hanno deciso di inviare una seconda lettera, al ministero di Giustizia e alla Rai, attaccando Ballando con le stelle e alcuni suoi giudici, Selvaggia Lucarelli e la criminologa Roberta Bruzzone per i commenti sulla vicenda di Gessica, Notaro ha deciso di non fare più sconti. Perché "siamo all'assurdo. Secondo loro è Gessica quella che deve stare zitta! Queste io le avverto come minacce e mi indigno! Si tenta di confondere i ruoli di vittima e carnefice".

GESSICABALLANDO_29796891_145439

Notaro ricorda come "già in tribunale ho dovuto ascoltare discorsi del tipo: Gessica crea clamore mediatico e questo potrebbe inficiare la serenità di giudizio del giudice. Questa o era una mancanza di fiducia nel giudice o un tentativo di condizionarlo... Non è che il clamore mediatico lo cercano proprio i due avvocati di Tavares, seguendo il vecchio detto: l'importante è che se ne parli?". Ma Notaro non si ferma alle polemiche, e rivela: "Quando ho saputo cos'era capitato a Gessica la sera del 10 gennaio 2017 (la notte dell'aggressione), ero all'estero. Il mio primo istinto è stato quello di vendicarmi. Poi ho sentito Gessica al telefono: era lei che mi rincuorava, mi faceva ragionare e infondeva coraggio. L'ha fatto con me e con tutti i familiari e gli amici che sono andati a trovarla in ospedale".

BALLANDO_30268136_091318

Racconta ancora, il fratello, di aver detto più volte a Gessica "di concentrarsi su se stessa, di pensare a guarire, di non disperdere energie. Lei mi ha sempre risposto che poteva essere di aiuto ad altri, che tanti le chiedevano aiuto e lei voleva darlo. Questa è mia sorella, credo che sia un esempio per tanti.. E allora Gessica deve continuare a parlare, altro che silenzio". Quella che si è vista in alcuni momenti a Ballando con le stelle "è una ragazza spaventata, che ha subito un'aggressione mostruosa, che ha denunciato più volte quello che subiva e lo Stato non ha saputo difenderla. Gessica balla davvero molto bene, ma la cosa più importante è che con questa esperienza possa ritrovare un poco di serenità. Se qualcuno tenta di impedirglielo io mi indigno!". Massimo Notaro poi parla anche di Tavares, condannato a 10 anni per l'aggressione con l'acido e a 8 anni per stalking: "La sua vita non è stata facile, ma questo non giustifica la sua azione. Dovrebbe prendere coraggio, assumersi le sue responsabilità e chiedere perdono".