Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 giu 2022

Banca Sistema: la numero uno per i crediti su pegno a Rimini

Giuseppe Gentile, responsabile di ProntoPegno, spiega come funziona il servizio di finanziamento immediato

2 giu 2022
Giuseppe Gentile
Giuseppe Gentile
Giuseppe Gentile
Giuseppe Gentile
Giuseppe Gentile
Giuseppe Gentile

"Il nostro servizio è uno strumento di liquidità immediata per chi ne avesse bisogno attraverso l’impegno di oggetti preziosi: non ci sono più i pregiudizi di anni fa". Queste le parole di Giuseppe Gentile, il responsabile ProntPegno di Banca Sistema.

Gruppo Banca Sistema è un primario operatore specializzato in tre settori dei servizi finanziari: factoring, con l’acquisto, gestione e recupero di crediti commerciali, finanziamenti personali contro cessione del quinto e credito su pegno, attività svolta dalla società controllata ProntoPegno.

E proprio ProntoPegno nel 2018 ha aperto la sua filiale a Rimini, sulla scia del successo avuto in tante altre città italiane.

"Chi si rivolge a noi – spiega Gentile – è principalmente la categoria degli albergatori che, durante la stagione invernale, ha bisogno di liquidità per riqualificare le strutture. A maggio, o comunque all’inizio della stagione estiva, i soldi ci vengono ridati indietro e i beni vengono riscossi". Oltre agli albergatori, a rivolgersi a ProntoPegno sono "stranieri per il 25 per cento, oppure commercianti, piccoli imprenditori, pensionati, ma anche gente che arriva dalle province".

I beni più dati in pegno nella città di Rimini sono, perlopiù, pietre preziose, orologi di valore e oro.

"Solo l’1 per cento dei beni riminesi finiscono all’asta, tutto il resto viene riscosso entro il termine dei tre anni". Ma come funziona il servizio offerto da ProntoPegno? "A differenza dei prestiti offerti dalle banche – spiega il responsabile – noi non svolgiamo nessuna analisi finanziaria: qualsiasi persona può ottenere il finanziamento recandosi in filiale. Un perito valuterà il bene, dopodiché si procederà a stipulare una polizza con censimento e, in circa venti minuti, si potranno ottenere i soldi: fino a duemila euro in contanti, oppure tramite bonifico bancario". La polizza può essere riscattata in tre, sei o nove mesi e rinnovata per un massimo di tre anni.

Il servizio innovativo che offre ProntoPegno si chiama DigitalPegno: un’app con cui rinnovare la propria polizza - servizio unico in Italia - o partecipare alle aste, circa una trentina all’anno, comodamente da casa.

"Rimini è una delle città più digitalizzate –assicura Gentile –: più del ventitrè per cento delle polizze vengono rinnovate online. Ben sopra alla media nazionale, che si aggira attorno al tredici per cento"

"La crisi dovuta alla guerra in Ucraina non ci ha toccati, mentre il Covid ha portato la gente ha impegnare meno perché, ovviamente, investiva meno, con la guerra i nostri clienti rimangono stabili", conclude Gentile.

Matilde Gravili

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?