Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Bellaria Film Festival verso il gran finale Questa sera maxi-schermo sulla motonave

L’evento al portocanale dove si potrà assistere a Immersión di Neus Ballús dalle barche dei diportisti

Bff, terza e penultima giornata. Che parte con l’incontro con il fumettista e illustratore Manuele Fior. Il regista Giuseppe Piccioni sarà protagonista di due eventi: la mattina masterclass moderata da Dario Zonta e nel pomeriggio presenterà il suo film Fuori dal Mondo, per il quale vinse il Premio Casa Rossa al Festival di Bellaria nel 1999. In serata sarà la proiezione sul porto (schermo gigante sulla motonave Super Tayfun, spettatori sulle barche tutto interno) di Immersión

di Neus Ballús, regista catalana che presenterà il suo film I Tuttofare domani. Film sull’acqua cura di Fondazione Verde Blu, in collaborazione con la Capitaneria

di porto. Tre sono i titoli della giornata in concorso per il Premio Casa Rossa.

Re Granchio di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis, ambientato alla fine dell’ottocento. Ad introdurre il film saranno il regista Matteo Zoppis e il produttore Tommaso Bertani. Yuri Ancarani presenterà il suo film Atlantide. In serata verrà presentato dalla regista Chiara Bellosi il film Calcinculo, storia del legame che nasce tra Benedetta, un’adolescente a disagio con il proprio corpo e con difficoltà di dialogo con i propri genitori e Amanda, giostraia ambigua e seducente, interpretata da Andrea Carpenzano, che riceverà il Premio Casa Rossa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?