Furto con ariete alla boutique Gaudenzi (Foto Concolino)
Furto con ariete alla boutique Gaudenzi (Foto Concolino)

Riccione. Colpo da professionisti ieri mattina prima dell’alba alla boutique Gaudenzi, in viale Nievo, a poche decine di metri da viale Ceccarini. I ladri a bordo di una Volkswagen Sharan, usata come “ariete” hanno sfondato la vetrata principale del negozio, sul lato mare, e in pochi minuti hanno fatto razzia di capi e accessori griffati. Cappotti, abiti, scarpe e borse sono stati portati via con una velocità supersonica in pochissimi minuti.

Ancora in corso l’inventario, ma solo per la merce rubata (Gaudenzi tratta Gucci, Saint Laurent, Fendi, Givenchy, Versace, Valentino, Chloé e altri noti marchi) si parla di un danno di decine di migliaia di euro, per poi non contare i danni strutturali dovuti allo sfondamento della maxivetrata, che tra l’altro nel cadere a terra ha sepolto i pochi articoli rimasti e i manichini. Allertati dai vigilanti, sul posto sono subito giunti i Carabinieri di Riccione, che hanno sede a un chilometro. La banda di malviventi è però riuscita a dissolversi nel nulla, fuggendo verso la zona sud. L’auto è stata infatti trovata in viale Cellini, trasversale di viale Torino, di fianco al camping Adria, da dove poi i banditi hanno proseguito la fuga. Preziose potranno rivelarsi le immagini del filmato che li ha ripresi, già visionate dall’Arma.

In primavera analoghi episodi si erano verificati ai danni di altre boutique, che trattano importanti griffe, in viale Corridoni e in viale Gramsci. Nives Concolino

Riccione, 2 dicembre 2019 - Colpo da professionisti prima dell’alba alla boutique Gaudenzi, in viale Nievo a Riccione (foto), a poche decine di metri da viale Ceccarini. I ladri a bordo di una Volkswagen Sharan, usata come “ariete” hanno sfondato la vetrata principale del negozio, sul lato mare, e in pochi minuti hanno fatto razzìa di capi e accessori griffati: cappotti, abiti, scarpe e borse.

Ancora in corso l’inventario, ma solo per la merce rubata (Gaudenzi tratta Gucci, Saint Laurent, Fendi, Givenchy, Versace, Valentino, Chloé e altri noti marchi) si parla di un danno di decine di migliaia di euro, per poi non contare i danni strutturali dovuti allo sfondamento della maxivetrata, che tra l’altro nel cadere a terra ha sepolto i pochi articoli rimasti e i manichini. Allertati dai vigilanti, sul posto sono subito giunti i Carabinieri di Riccione, che hanno sede a un chilometro. La banda di malviventi è però riuscita a dissolversi nel nulla, fuggendo verso la zona sud.

L’auto è stata infatti trovata in viale Cellini, trasversale di viale Torino, di fianco al camping Adria, da dove poi i banditi hanno proseguito la fuga. Preziose potranno rivelarsi le immagini del filmato che li ha ripresi, già visionate dall’Arma.

In primavera analoghi episodi si erano verificati ai danni di altre boutique, che trattano importanti griffe, in viale Corridoni e in viale Gramsci.