Bar e ristoranti di Santarcangelo potranno fare gli straordinari questa settimana, in occasione della 50esima edizione del Festival del teatro. Alla vigilia della manifestazione, che prende il via da domani (e proseguirà fino a domenica), la sindaca Alice Parma ha deciso di concedere una deroga ai pubblici esercizi, nonché a tutte le altre attività - come piadinerie, gelaterie, pizzerie, gastronomie - dove è consentito il consumo di bevande e alimenti sul posto, di poter fare somministrazione...

Bar e ristoranti di Santarcangelo potranno fare gli straordinari questa settimana, in occasione della 50esima edizione del Festival del teatro.

Alla vigilia della manifestazione, che prende il via da domani (e proseguirà fino a domenica), la sindaca Alice Parma ha deciso di concedere una deroga ai pubblici esercizi, nonché a tutte le altre attività - come piadinerie, gelaterie, pizzerie, gastronomie - dove è consentito il consumo di bevande e alimenti sul posto, di poter fare somministrazione fino alle 2 di notte anziché fino all’una. Il provvedimento, firmato sabato, è valito per tutte le attività di Santarcangelo, incluse quelle fuori dal centro storico. La deroga sarà valida anche per la somministrazione nei tavoli esterni dei locali. L’ordinanza vale anche per la musica. Anziché fermare concerti dal vivo e musica all’una di notte (come previsto dal regolamento) i pubblici esercizi di Santarcangelo potranno proseguire fino alle 2 di notte.

L’ordinanza ricalca quelle fatte negli ultimi anni dall’amministrazione in occasione del Festival. Visto come sono andate ultimamente le cose a Santarcangelo, durante i weekend e non solo (non sono stati riscontrati particolari problemi di ordine pubblico), la sindaca ha deciso di concedere la deroga per i pubblici esercizi anche quest’anno. Dovrebbe essere firmata in ogni caso in queste ore il provvedimento che vieta la vendita di alcolici per asporto in bottiglie di vetro.

Già pubblicata anche l’ordinanza per la regolamentazione del traffico in occasione della kermesse. Tra questi il divieto di sosta con rimozione per tutti i veicoli in piazzetta Galassi dalle 8 di domani alle 14 di domenica, e lo stop alla circolazione di sera (da domani fino a sabato) in vicolo Campanone vecchio, in via Bellaere, via Della Zuppa e nella stessa piazzetta Galassi. Divieti di sosta e di accesso anche nel piazzale dell’area Campana (tra giovedì e sabato). Verrà inoltre temporaneamente disattivato il vigile elettronico, ma l’organizzazione del Festival dovrà comunicare in ogni caso quali sono i mezzi dei tecnici autorizzati a entrare nella zona a traffico limitato.

Tornando all’evento, durante le serate di Santarcangelo dei teatri anche i commercianti faranno gli straordinari. In tanti resteranno aperti alla sera sia venerdì che sabato. In occasione del Festival non ci saranno invece eventi organizzati da ’Città viva’ (l’associazione che riunisce le attività del centro storico), che ha già deciso di puntare su altre settimane con le proprie manifestazioni.