Le guardie zoofile con il cane
Le guardie zoofile con il cane

Rimini, 10 settembre 2019 - Un cane di razza setter inglese con un collare elettrico scoperto dalle Guardie zoofile. Il proprietario è stato denunciato per maltrattamenti. Il collare era stato predisposto per rilasciare una scossa se il cane abbaiava. Sia il cane che il collare sono stati posti sotto sequestro da parte delle Guardie Zoofile. «Purtroppo la diffusione di tali metodi-sottolineano le Guardie- è diffusa nella provincia di Rimini. Non più tardi di un mese fa è stata denunciata un’altra persona, sempre per l’utilizzo del collare elettrico. La convinzione è che, utilizzando questo apparecchio, l’animale venga “educato” in minor tempo e ottenendo risultati migliori, ma è esattamente il contrario. Consigliamo invece di affidarsi al proprio veterinario o ad un educatore cinofilo che sarà in grado di aiutare il proprietario del cane ad individuare quali possono essere le problematiche o le esigenze che manifesta ma che, in alcuni casi, il padrone non è in caso di comprendere».