Caos parcheggi al mare "Ci sono 17mila posti"

Il Comune dà i numeri tra Marina Centro, San Giuliano e zona nord. Intanto gli albergatori portano le auto dei clienti alle Befane e al Gros. .

Caos parcheggi al mare   "Ci sono 17mila posti"

Caos parcheggi al mare "Ci sono 17mila posti"

Caos parcheggi nella zona mare, ma secondo il Comune ce ne sono 17mila tra pubblici e privati, inclusi quelli su strada, considerando le zone di Marina Centro, San Giuliano e Rimini nord compresa tra Viserba e Torre Pedrera. Se si allarga il campo ecco che spuntano altre centinaia di posteggi che gli albergatori stanno gestendo in zone che fino a qualche anno fa sarebbero state impensabili, offrendo poi un servizio di navetta ai propri clienti. In questo caso a fare scuola sono gli operatori della zona sud, a partire da Marebello.

Al Gros ad esempio vengono gestiti 240 posti auto. Ce ne sono centinaia anche al centro commerciale Le Befane mentre in via Macanno ecco altri 200 posteggi per le auto dei vacanzieri, a cui sene aggiungono circa 400 nell’area di via Marconi a mare della ferrovia. In totale sono circa un migliaio di posti. La situazione più difficile appare quella di Marina centro dove il Parco del mare ha, negli ultimi anni, tolto aree di sosta con vista mare. In attesa che prenda il via del cantiere per il parcheggio Tripoli con i suoi 300 posti, bisognerà fare con quanto si trova in strada. Secondo il Comune in tutta l’area ci sono 10mila posti da utilizzare. Tuttavia resta la caccia al posto auto in attesa del parcheggio interrato Tripoli e dell’ampliamento di quello prospiciente a piazzale Kennedy. Serviranno alcune stagioni prima di avere più posteggi a disposizione ed anche per questo la giunta spinge sulla mobilità alternativa. Lo Shuttlemare ne è un esempio ma c’è anche il trenino che da questo weekend, nei sabato e domenica tra luglio e agosto, sarà gratuito, partendo dal parcheggio di via Giuliani passando per via Ugo Bassi, via Tripoli facendo sosta alle fermate del bus per poi risalire da viale Chiabrera tornando al archeggio di va Giuliani. Spostandosi a Rimini nord, a Rivabella ai posti già realizzati in via Adige si aggiungono quelli gestiti dal comitato turistico su area comunale, oltre alle aree private destinate ai clienti di hotel per oltre 200 posti. A Viserba sono a disposizione aree di sosta pubbliche nella zona stazione, il nuovo spazio di sosta realizzato da Rfi nell’area del centro studi fra viale Ghelfi e viale Lamarmora, l’area in via Palotta (sede dell’ex Conad), il parcheggio privato di via dell’Arca. A servizio del lungomare nord anche l’area parcheggio Foglino con 200 posti destinati alle strutture alberghiere, lasciando 75 posti auto a rotazione; i 200 posti del parcheggio Zambianchi e i 500 dell’area del Sol et Salus, tutti gestiti dai comitati turistici locali.

Metromare. Ci sono milioni di ero da sfruttare per potenziare i parcheggi scambiatori. Le aree di sosta alle fermate di piazzale Kennedy, PascoliPoerio, Toscanini, Rivazzurra Pertini e Miramare Airport porteranno 1.200 posti auto in più.

a.ol.