Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
6 nov 2021

Cocoricò apre a Riccione: biglietti ‘bruciati’ in soli 44 minuti

Sold out per la prima serata della discoteca. I tavoli esclusivi nel privé venduti a 1.800 euro

6 nov 2021
andrea oliva
Cronaca
featured image
Cocoricò, tutti a ballare sotto la piramide
featured image
Cocoricò, tutti a ballare sotto la piramide

Riccione, 7 novembre 2021 - Pronti via. Sono bastati 44 minuti prima che andasse in tilt la piattaforma dove poter acquistare i biglietti per la prima del nuovo Cocoricò. Svariate migliaia di persone hanno tentato invano di portarsi a casa l’ingresso per il tempio della musica sulla collina di Riccione che torna a riaccendersi dopo anni di buio e silenzi. In coda sul web, attaccato al pc, c’era anche chi al Cocoricò in passato ha lavorato e sperava di festeggiare nel migliore dei modi il proprio matrimonio previsto lo stesso giorno, sabato 27 settembre. Peccato, biglietti esauriti e una emoticon con la faccina che piange postata sulla pagina del Cocoricò, sperando nel prossimo giro.
La prossima settimana, ma il giorno è ancora da definire, verrà riaperta la piattaforma per acquistare i biglietti per la serata del 4 dicembre. Poi si andrà avanti così di settimana in settimana con l’appuntamento sul web quasi fosse un click day per portarsi a casa l’ingresso al sabato sera nella Piramide.

Approfondisci:

Cocoricò Riccione apertura, ecco quando si riaccende la Piramide

Approfondisci:

Cocoricò nuovo nome, nasce il 'Cocco'

Per il 27 novembre i ragazzi, ma dovranno avere più di 20 anni, hanno pagato 35 euro mentre il biglietto per le donne, solo maggiorenni, è costato 20 euro. Prezzi in linea con altre discoteche, ma questo non inganni perché sotto la Piramide l’esclusività si paga. Come accade nei locali più blasonati in Italia e nel mondo, è la parola privè a fare la differenza. E al Cocoricò il termine è preso nella sua accezione pura. Ci sono almeno quattro diverse situazioni in cui trovare tavoli riservati e lontani dal passaggio, in alcuni casi persino le stanze da bagno sono riservate. Si può godere della compagnia di una decina di persone in un tavolo affacciato sulla pista, in un’area interdetta a chiunque, tranne ai titolari del tavolo stesso. Ma questo ha un prezzo e le cifre che stanno circolando variano tra i 1.500 euro e i 1.800. L’avere diversificato le zone privè consentirà di vivere in modo diverso il locale a seconda della serata scelta. Un sabato si potrà sedere comodamente affacciati sulla pista, quello successivo scegliere la sistemazione davanti alle ampie vetrate che guardano il mare e così via.

Nessuna informazione, invece, su chi si siederà in consolle e sui generi musicali che si potranno sentire e ballare nella Piramide. Acquistare oggi un biglietto per il ‘Cocco’ è un atto di fede nei confronti di un tempio della musica che risorge. "Un grazie immenso per l’affetto che ci avete dimostrato" era scritto ieri sulla pagina Facebook del locale. La curiosità è tanta che enrico Galli, al timone del nuovo Cocoricò, potrebbe avere in serbo delle novità prima ancora che si arrivi al 27 novembre. L’ipotesi è un’anteprima riservata e solo su invito. Per saperne di più non rimane che stare sintonizzati.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?