Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

"Colori e feste, ho già cambiato i miei avversari"

"In questa campagna elettorale sono già riuscito a modificare il look dei miei avversari. Figuratevi cosa potrei fare con Riccione". Claudio Cecchetto le suona agli avversari, al secolo Daniela Angelini e Stefano Caldari. La prima avrebbe ‘preso’ da Cecchetto i colori e lo stile grafico per lanciare la festa che farà come coalizione la prossima settimana. Mentre il secondo sarebbe stato ‘contaminato’ per i colori e il look della campagna elettorale.

Manca poco più di un mese al voto e gli animi si stanno scaldando, come la segnalazione arrivata da Riccione nel cuore che si è vista parcheggiare davanti alla sede il camion vela con la pubblicità elettorale di Caldari.

Intanto continua il tour de force dei candidati. Ieri lo stesso Cecchetto ha incontrato Confesercenti. "Abbiamo parlato di vari temi e ascoltato le proposte del candidato – premette il presidente Fabrizio Vagnini –. Abbiamo evidenziato innanzitutto la necessità di rimettere il commercio al centro. Negli ultimi anni è stato fra i comparti che hanno sofferto di più, tra pandemia e riduzione dei consumi. Certo, è un argomento da affrontare non solo a livello locale, ma anche nazionale, per sostenere e incentivare gli operatori. Di sicuro una passeggiata commerciale attrattiva è una componente importante del nostro turismo, insieme a ricettività e spiaggia".

Infine uno degli ultimi candidati ad avere scelto la lista Cecchetto è Tommaso Pazzaglini, ex enfant prodige del Partito democratico riccionese, in passato consigliere comunale e rappresentante dei Giovani democratici.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?