Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Coriano, folla per Zaghini Anche il sindaco in sala tra il pubblico

"La presentazione del libro altro non è stato che un modo per fare campagna elettorale". Questa volta a togliersi un sassolino dalla scarpa è il sindaco Mimma Spinelli che ha assistito in piedi alla presentazione del libro di Paolo Zaghini ‘Il Partito comunista a Coriano 1921-1991’. Sabato pomeriggio nella piazzetta davanti alla Cantinetta della Corte si sono raccolte circa 120 persone. Tante, e non poteva essere diversamente dopo le polemiche che la presentazione aveva scatenato nei giorni precedenti. Il libro storico scritto da Zaghini ha visto la presentazione del volume fatta dall’ex sindaco Pierini sulla lunga storia del Pci a Coriano concludersi così: "Poi qualcosa si è rotto, la grande forza della sinistra corianese si è dispersa (in gran parte nel non voto) ed è arrivato il 2011 e i governi comunali di centro-destra. Ma questa è un’altra storia". Una storia che la civica di centrosinistra vorrebbe relegare al passato a partire dal giono del voto, 12 giuno. Non ne ha fatto mistero Giovanna Filippini onorevole al tempo del Pci, dicendo che oggi ci sono le condizioni perché la storia interrotta possa essere ripresa. Chiamato in causa anche il candidato sindaco di Coriano Futura Cristian Paolucci. Il sindaco in carica Spinelli, tra tanti ex colleghi presenti (tre ex primi cittadini corianesi), non era stato invitato, ma ha voluto comunque esserci.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?